Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Australia e Pacifico » Nuova Zelanda » Self Drive Tours » Auckland - Christchurch - 9 gg/ 8 nts
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Auckland - Christchurch - 9 gg/ 8 nts




1. Giorno
AUCKLAND/ROTORUA (km 234)
In mattinata partenza per Rotorua.
Famosa per i geysers e le fonti termali che offrono bagni terapeutici, Rotorua è anche sede della più grande comunità Maori della Nuova Zelanda. Niente di meglio di una tradizionale cena "hangi" per immergervi nell'antica cultura di questo orgoglioso popolo guerriero. Visitate il centro di cultura Maori e la riserva geotermale di Whakarewarewa e Wai-O-Tapu, ammirerete fonti calde e pozze dai più incredibili colori, potrete osservare gli artigiani maori mentre intagliano splendidi legni pregiati e costose giade.

2. Giorno
ROTORUA/TONGARIRO NATIONAL PARK (km 150)
Oggi altra giornata dedicata alla scoperta della selvaggia natura neo-zelandese con la visita al Tongariro National Park: fondato nel 1887, rappresenta un concentrato di vulcani attivi, laghi, foreste, cascate. Un paradiso per i naturalisti d'estate e per gli amanti dello sci in inverno.

3. Giorno
TONGARIRO NATIONAL PARK/WELLINGTON (km 300)
In mattinata partenza per Wellington: attuale capitale della Nuova Zelanda, Wellington è posta all'estremo sud dell'Isola del Nord. E' conosciuta per il suo freddo clima invernale, causato da venti antartici che soffiano nello stretto di Cook. D'estate, invece, diventa un centro piacevole, anche se meno animato di Auckland.

4. Giorno
WELLINGTON/NELSON (km 120ca)
In mattinata rilascio dell'auto e imbarco sul traghetto che Vi porterà a Picton. Arrivo, ritiro dell' auto e proseguimento verso Nelson. Tutta la zona nord della regione conosciuta come "Sunshine State" vanta tratti costieri tra i più interessanti della Nuova Zelanda. L'atmosfera creata dal connubio tra il mare di Tasmania, le sue fantastiche spiagge e gli incontaminati paesaggi alpini è decisamente esotica. Il suolo fertile e il buon clima hanno trasformato la regione in un vero paradiso eno-gastronomico dove si producono vini di qualità.

5. Giorno
NELSON

Potete dedicare la giornata alla visita dell'Abel Tasman National Park, chiamato così in onore dello scopritore europeo della Nuova Zelanda. Il più piccolo dei Parchi Nazionali offre molti chilometri di costa con acqua turchese e cristallina e spiagge dorate. Nell'entroterra crescono palme Nikau, felci giganti, pini e fiori rari.

6. Giorno
NELSON/GREYMOUTH (km 360 ca)
Partenza quindi per Greymouth sulla costa occidentale dell'isola del sud. Siamo nella zona di estrazione della giada, infatti i maori chiamavano la costa occidentale Te Wahi Pounamu, luogo della pietra verde. Questo minerale, da loro apprezzato per la sua durezza e anche miticamente venerato, viene oggi lavorato artisticamente e venduto a prezzi convenienti direttamente dai produttori, soprattutto a Greymouth; tipico portafortuna è l'Hei-Tikis, tradizionale amuleto Maori.

7. Giorno
GREYMOUTH/FRANZ JOSEPH GLACIER (km 190 ca)
Proseguite oggi il viaggio lungo la costa occidentale; raggiungerete così il ghiacciaio di Franz Joseph.
Si organizzano localmente escursioni in elicottero per visitare i ghiacciai d'alta quota e, chi desidera qualcosa di più avventuroso avrà l'opportunità di impegnarsi in escursioni guidate al ghiacciaio perenne; l'elicottero lo riporterà poi a valle.

8. Giorno
FRANZ JOSEPH GLACIER/GREYMOUTH

Oggi purtroppo dobbiamo tornare indietro in quanto non c'è una strada diretta che collega questa località a Christchurch e non avendo molto tempo a disposizione, la soluzione migliore è tornare indietro.

9. Giorno
GREYMOUTH/CHRISTCHURCH (km 255)

Oggi si attraversa l'isola per arrivare a Christchurch. Vi consigliamo di fare una sosta ai due parchi che incontrerete lungo il tragitto: Arthur's Pass National Park e Craigieburn Forest Park.
Chiedi informazioni Stampa la pagina