Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Australia e Pacifico » Australia » Sydney e il New South Wales » Località
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Località

BLUE MOUNTAINS
Le Blue Mountains sono situate nel continente Australiano, nel Nuovo Galles del Sud, che include alcune tra le più belle spiagge dell'Australia. Questa catena montuosa è un ottimo posto per fare un pò di bushwalking, ovvero l'escursione nei bush (prateria e boscaglia australiana), sia per una breve passeggiata che per un trekking di più giorni a piedi, e questo è solo uno dei tanti parchi nazionali del New South Wales. Le Blue Mountains, una regione di paesaggi scenografici, gole boscose e foreste incontaminate, si trovano circa 120 km ad ovest di Sydney e sono state designate Patrimonio dell'umanità in virtù delle ampie foreste di eucalipto e della biodiversità naturale.
Il pino di Wollemi, la specie di albero più antica al mondo, cresce solo nelle Blue Mountains. Sentieri ben segnalati serpeggiano in tutto il Parco nazionale delle Blue Mountains, portandovi oltre ruscelli e cascate, lungo gole fresche e costeggiando imponenti pareti rocciose da cui si godono viste sconfinate su un paesaggio di dimensioni epocali!

HUNTER VALLEY
Siamo nel New South Wales, appena poche ore di guida da Sydney. La Hunter Valley, insieme alla regione Barossa nel sud, è la più rinomata regione del vino australiana, a pochi chilometri da Sidney.
Sone due le aree di grande interesse enoturistico: la Upper Hunter e la Lower Hunter. In quest'ultima troverete la maggioranza delle aziende vinicole della regione, che produce alcuni dei migliori semillon e shiraz del paese. Vi consiglio di fare una sosta al Wine Country Information Centre, Aberdare Rd, di Cessnock dove potete reperire numerose informazioni una volta sul posto.
Nella regione ci sono più di 70 cantine, non vi basta certo una giornata se volete degustare tutti i vini! Interessante fare un tour dell'area, ma può essere facilitato da una mappa presa all'ufficio informazioni. Se volete andare oltre il vino, la zona offre numerose località semplicemente meravigliose. Pochi chilometri a est di Cessnock c'è la Nelson Bay: spiagge finissime e delfini che fanno capolino dal mare!

CANBERRA
Canberra sorge nella parte sud-orientale del paese, ed è la città più grande e popolosa dell'entroterra australiano. Il centro di Canberra si trova attorno al lago Burley Griffin, incorniciato dalle quattro colline cittadine; a zona intorno al lago dove è concentrata la maggiorparte del turismo è il cosiddetto "Triangolo del parlamento", sulla cui sommità si erge il Palazzo del Parlamento. Quest'ultimo, ultimato nel 1988, è uno degli edifici parlamentari più maestosi del mondo. Nelle immediate vicinanze si segnalano: la Biblioteca nazionale, la più grande del paese, dove sono custoditi i diari originali del capitano Cook; il Capitan Cook Memorial Jet, posto al centro del lago Burley dove spruzza un getto d'acqua a un'altezza di 137 metri; la chiesa e la scuola di San Giovanni Battista, che risalgono al 1844 e sono per questo due degli edifici più antichi di Canberra; l'Australian War Memorial, l'omaggio della nazione ai 102.000 soldati periti in guerra; il Blundell's Cottage, uno splendido esempio di cottage coloniale; la National Gallery of Australia, un'imponente galleria d'arte che custodisce un'importante collezione artistica coloniale e aborigena oltre a molte significative opere di artisti europei.

JERVIS BAY
Stupenda baia dalle limpide acque caratterizzata da una serie di spiagge dalla sabbia color perla.
Situata sulla costa sud, Jervis Bay si estende da nord a sud per 15 km e ha un'ampiezza di 10 km. La città principale è Huskisson, dalla quale partono escursioni per l'avvistamento dei delfini, per praticare immersioni e pesca e per esplorare le sue vaste acque. Socievoli e dal carattere giocoso, i delfini che vivono al riparo di Jervis Bay si possono spesso scorgere nelle acque basse vicino alla riva o persino vicino ai kayak da mare nella baia. Le spiagge della baia sono favolose, soprattutto quelle che partono da Greenfields Beach, a sud di Vincentia, e continuano fino a Murrays Beach al riparo dell'Isola di Bowen. Le sue acque cristalline, la sua topografia subacquea con archi, caverne e colonne di rocce e la sua fauna marina comprendente cernie, pesci pettine, squali, seppie e pesci straccio, fa di queste acque uno dei paradisi delle immersioni più belli di tutto il paese.
Jervis Bay confina a sud con il Parco Nazionale di Booderee, una riserva costiera che presenta una natura intatta e selvaggia.
Oltre ai delfini, tra giugno e novembre è inoltre possibile ammirare le balene che migrano.

PORT MACQUARIE
Questa regione vanta cittadine costiere, parchi nazionali, spiagge oceaniche e zone di valore storico e culturale. Qui potrete dedicarvi all'avvistamento della fauna selvatica (balene, delfini o koala) o semplicemente andare in spiaggia per una nuotata o un po' di surf prima di degustare uno dei rinomati vini locali.
Grazie al clima e al posizionamento idilliaci, questa zona attira diversi artisti che creano una vivace scena culturale. Tra le numerose attività ed escursioni praticabili a Port Maquarie le più frequenti sono le immersioni subacquee a South west rocks; il panorama a 360° dal faro nel parco nazionale di Crowdy Bay; escursione negli acquitrini del Parco naturale di Kooloonbung Creek (un'oasi nel cuore di Port Macquarie); il parco a tema di Wauchope, replica delle cittadine edificate in legno in cui rivivrete l'epoca dei pionieri; il Sea Acres Rainforest Centre a Port Macquarie, con passerelle sopralevate, tour guidati e il bar nella foresta pluviale; passeggiate a dorso di cammello lungo Lighthouse Beach, a Port Macquarie.

BYRON BAY
numerose attività di sport acquatici, il bellissimo entroterra con alte montagne e le foreste pluviali, bellissime spiagge di sabbia bianca... sono questi gli elementi che creano una vivace scena che rende Byron Bay una fra le principali attrazioni turistiche.
La cittadina di Byron Bay si affaccia sull'oceano, a sole due ore di strada da Brisbane, ed è conosciuta sia in Australia che oltreoceano per la sua originalità. Essa, infatti, professa una filosofia di vita tale da conferirle la fama di un villaggio degli anni '60, dove ci si sposta preferibilmente in bicicletta per andare a trovare gli amici, dove un piccolo ristorante locale ha più chance di un Mc Donald's e dove la natura è parte integrante della vita quotidiana. Il faro di Byron Bay, sull'estremità orientale del villaggio, si affaccia sull'oceano, che dispensa onde magnifiche agli amanti del surf. Qui i bagnanti troveranno anche angoli molto suggestivi per riposare o divertirsi e magari per fare "baldoria"!

WOLLONGONG
Wollongong è una città costiera dell'Australia sud-orientale, situata nello stato del Nuovo Galles del sud. Dopo Sidney e Newcastle, è la città più popolosa della nazione.
Situata nella regione dell'Illawara, Wollongong prende il suo nome da una parola aborigena, che significa "il suono delle onde contro gli scogli".
Da non perdere a Wollongong sono la visita della Lighthouse, sulla quale sommità si può ammirare il panorama di entrambi le coste: South beach e North beach; the Nantien Temple, tempio buddista cinese che è il complesso più grande dell'emisfero del sud; poco più a nord di Wollongong, molto belle sono le spiaggie di Woonona Beach e Cornimal, dove praticare surf.
Chiedi informazioni Stampa la pagina