Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Centro e Sud America » Perù - Bolivia - Ecuador » Perù Adventure » PARQUE NACIONAL DEL MANU 8 GIORNI/7 NOTTI
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

PARQUE NACIONAL DEL MANU 8 GIORNI/7 NOTTI

GIORNO 1
Partenza dalla città di Cuzco il mattino presto in uno dei nostri autobus. Attraverseremo interessanti vallate andine e pittoresche comunità contadine. A mezzogiorno visiteremo le Tombe Pre Incaiche di Ninamarca, conosciute come "Chullpas" per poi proseguiremo verso Paucartambo, tipica località coloniale di fondamentale importanza in quel periodo e che ancor oggi conserva la sua bellezza. Continuando il viaggio saliremo fino al Acjanacu a 3.850 m da dove inizieremo la discesa passando per il Bosco delle Nubi, una zona molto ricca di specie endemiche come l'Orso con gli Occhiali ed il Gallo delle Rocce, le orchidee, bromeliacee, felci, ecc. In questo posto passeremo la nostra prima notte comodamente sistemati nel Lodge "Orquideas de San Pedro".

GIORNO 2
Il mattino molto presto avremo opportunità di vedere la danza del corteggiamento del Gallo delle Rocce, uccello nazionale del Perù che possiede un appariscente piumaggio rosso arancione intenso, situato su una piattaforma nascosta. Dopo la colazione continueremo in autobus, attraversando la selva alta ed arrivando alla località di Pilcopata*, in seguito al porto di Atalaya situato nella riva del fiume Alto Madre de Dios, a 700m da dove inizieremo la discesa per il fiume per circa 15 minuti. Potremo così vedere una gran varietà di uccelli, come per esempio la garza, avvoltoi, cormorani, ecc. fino ad arrivare alla Riserva naturale privata "Erika" dove cammineremo per le interessanti scorciatoie di questo punto di transizione tra la selva alta e quella bassa. Pernottamento nell'ostello.
Facoltativo 1*- discesa con biciclette da montagna dal nostro albergo San Pedro (1700m.) Bosque Nublado verso Pilcopata (700m.) Selva Alta.
Facoltativo 2* - da Pilcopata inizieremo un percorso di circa 1 ora e mezza a 3 ore di canotaggio (clase II e III) per i fiumi Pilcopata e Alto Madre de Dios, passando per lo spettacolare Pongo del Koñeq dove sosteremo per godere il paesaggio e fare un bagno nelle sue acque cristalline. Proseguiemo poi fino ad arrivare al nostro ostello.

GIORNO 3
Dopo la colazione ci imbarcaremo sulla nostra barca nella quale navigaremo per il fiume Alto Madre de Dios per circa 4 ore con destinazione l'aerodromo di Boca Manu (volo facoltativo in velivolo Cuzco-Boca Manu - probabilità che qualche passeggero si unisca al gruppo partito via terra, il volo dura 45 minuti). Questo percorso in barca ci dà l'opportunità di osservare uccelli come il "rayador", la garza"crestada", la cicogna e diversi generi di Marín Pescadores, rondini e sileni. Nella "Villa de Boca Manu" è possibile comprare le ultime provviste e bibite gelate. Camminata per i dintorni. Pernottamento nel Lodge Madre de Dios.
Facoltativo 3*: ¡Nuovo! Canopy tour: i nostri clienti di Erika Lodge hanno l'opportunità di passare di albero in albero e di piattaforma in piattaforma usando sostegni inseriti in un cavo orizzontale con un sistema di traverse con i quali si può scivolare a gran velocità sulla chioma degli alberi di questa favolosa selva amazzonica e poter vedere dall'alto la grande varietà di fauna della zona. Personale specializzato vi aiuterà continuamente durante questa singolare esperienza e vi spiegherà tutto quello che vedrete dal momento in cui lasciate il terreno fino ai 30 metri di altezza.

GIORNO 4
Nella nostra barca ci avvieremo alla "Colpa" dei pappagalli, una parete d'argilla del fiume dove le diverse specie di pappagalli come quello dalla testa blu, il pappagallo d'occhio bianco e probabilmente l'Ara Maracano (Ara severa), scendono ogni mattina ad estrarre e leccare i pezzi d'argilla. In seguito faremo una breve sosta nel Posto di vigilanza Limonal dove si presenteranno i documenti necessari per il controllo d'ingresso alla Zona Riservata. Cominceremo il viaggio per il fiume Manu verso il centro della Zona Riservata: "Cocha Salvador", dove passeremo le prossime 2 notti nel nostro campeggio Safari che ha stanze doppie protette totalmente con rete, sala da pranzo con rete, gabinetti con docce comprese, radio ed energia elettrica. Durante questo tragitto si potranno vedere un gran numero di uccelli, caimani, tartarughe di fiume ed alcuni mammiferi che frequentemente prendono il sole nelle spiaggie o si alimentano degli alberi circostanti. Presto nel pomeriggio dedicheremo il nostro tempo a camminare cercando animali selvaggi nelle selva e nel lago "Salvador" fino all'imbrunire. Ci sarà la possibilità di fare una camminata notturna vicino al campeggio, usare il catamarano di "Cocha Salvador" (facoltativo) e con l'aiuto delle nostre lanterne osservare il Caimano Nero che esce in cerca della sua preda.

GIORNO 5
Il mattino presto avremo l'opportunità di visitare "Cocha Salvador" usando nuovamente il catamarano, lì si potranno vedere alcuni generi di fauna come la Nutria Gigante (Pteronura brasiliensis), un genere in via di estinzione, che pesca, gioca o nuota; il Caimano Nero (Melanosuchus niger), il Hoatzin (Ophisthocomus hoatzin), la Scimmia Ragno (Ateles paniscus), ecc. e la flora dei dintorni. In seguito si ritornerà al campeggio dove l'amichevole personale ci aspetterà per offrirci la colazione. Si passerà per un bosco primario con molte specie diverse di animali e si arriverà dopo 4 ore a "Cocha Otorongo", lago dove esiste una torre di osservazione di 15 metri di altezza da dove avremo l'opportunità di vedere il paesaggio del bosco primario e con ogni probabilità vedremo una delle famiglie rimaste di nutrie giganti, oltre a poter osservare uccelli che abitano i dossali. Pernottamento nel nostro campeggio safari.

GIORNO 6
Nuovamente ci alzeremo presto per le nostre camminate intorno a "Cocha Salvador" per poi imbarcarci sulla nostra barca che ci porterà lentamente per il fiume Manu fino alla "Isal de los Valle" (verso le 3 p.m.) che appartiene ad una famiglia nativa dove cammineremo in cerca del "Sapo Americano", le rane cornetta, rane arboree e molti coloriti ed interessanti insetti. In seguito ci avvieremo verso "Boca Manu", piccola località situata nelle confluenza del fiume Manu ed Alto Madre de Dios. In questo punto il fiume prende il nome di Madre de Dios, diventando l'asse idrografico della regione di Madre de Dios. Verso sera arriveremo alla Riserva Privata di Juan de Dios dove cammineremo lungo il suo interessante sistema di sentieri e passeremo una notte in più avvolti dalla magia della selva amazonica. Possibilità di fare una breve camminata notturna. Pernottamento nell'ostello.

GIORNO 7
Verso mezzogiorno la nostra barca ci conduce all'aeroporto di Boca Manu dove potremo prendere il volo di ritorno alla città di Cuzco. In alternativa solcheremo il fiume Alto Madre de Dios per passare la notte in campeggio in una spiaggia adatta e per fruire di quest'ultima notte.

Facoltativo: Il giorno 6 lasceremo la Zona Riservata al mattino presto per fare un percorso in barca di circa 8 ore fino alla riserva di Blanquillo dove arriveremo di sera. Il giorno 7 molto presto ancor prima di fare colazione, usando un nascondiglio camuffato in fronte alla "Collpa", avremo modo di vedere uno spettacolo di colorita vita selvaggia e finalmente i favolosi "Guacamayos" (Ara). Al termine di questa attività solcheremo il fiume Madre de Dios fino ad arrivare all'aeroporto di Boca Manu. Questa opzione è soggetta alle condizioni climatiche, ai livelli del fiume e sopratutto alle informazioni ed osservazioni previamente soddisfacenti.

GIORNO 8
Ci alzeremo molto presto e continueremo solcando il fiume verso il piccolo porto di Atalaya dove arriveremo nel pomeriggio tardo per prendere l'autobus di ritorno alla città di Cuzco dove arriveremo di notte o il mattino dopo molto presto. FINE DEI NOSTRI SERVIZI.

ALTERNATIVE DI VOLO
GIORNO 3: Arrivo in velivolo da Cuzco a Boca Manu verso mezzogiorno
GIORNO 7: Volo da Boca Manu a Cuzco dove si arriverà verso il pomeriggio.
Si pregano i signori passeggeri che desiderano predere il velivolo sia di andata che di ritorno, di non eccedere il peso di 10 kg. del loro bagaglio personale.

I NOSTRI SERVIZI COMPRENDONO: trasporto terrestre (furgone tipo overland e camioncini 4X4), trasporto aereo (secondo le alternative), trasporto fluviale (flotta di barche con motore fuori bordo, con tetto ricoperto) capitano ed apparecchiature di biciclette e di canottaggio completo se si sceglie questa alternativa, 1a notte in Orquídeas de San Pedro, 1a notte nell'ostello Erika, attrezzatura da campeggio, pasti completi (l'alternativa vegetariana è anche disponibile), guida bilingue specializzata, collegamento e pagamento per ottenere il permesso d'ingresso al P.N.M., apparecchiature per la comunicazione radiale in tutti i punti di soggiorno, telefono satellitare in caso di emergenza, come servizio supplementare offriamo guardiania del bagaglio e cassetta di sicurezza per i documenti ed i valori.

LISTA DI ATTREZZATURE NECESSARIE:

• Sacco a pelo
• Asciugamano, costume da bagno, sandali, medicine ed accessori per l'igene personale
• Tennis e pedule per camminare
• Lanterna a pile e lampadine di ricambio
• Berretto, occhiali scuri, protettore per il sole
• Insettifugo (si consiglia con 40% o più di DDT)
• Impermeabile, camicie a manica lunga e pantaloni di cotone
• Indumenti pesanti in caso facesse freddo
• Binoccolo, macchina fotografica (rotolini di preferenza ASA 400)
• Zaino e zainetto, borse di plástica
• Una bottiglia d'acqua per il primo giorno

Chiedi informazioni Stampa la pagina