Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Australia e Pacifico » Australia » Red Centre e Northern Territory » La Red Centre Way
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La Red Centre Way

Tour di 5 Giorni

Itinerario: Alice Springs - West MacDonnell Range National Park - Finke Gorge National Park - Kings Canyon - Uluru-Kata Tjuta National Park


Nuotate a Glen Helen Gorge e ammirate i wallaby delle rocce a Simpsons

Gap, entrambi nella catena dei MacDonnell occidentali. Ascoltate la
leggenda del Dreamtime che si racconta sul cratere formato da una cometa
a Gosse Bluff. Scalate la parete del Kings Canyon e nuotate nelle piscine
tropicali del giardino dell'Eden. Fate un'escursione in cammello all'alba
attorno a Uluru e passeggiate tra le ripide cupole rossastre della vicina Kata
Tjuta. Viaggiate lungo le sabbie rosse del deserto, le distese di spinifex e le
foreste di mulga e ammirate le suggestive scogliere di arenaria della
Rainbow valley. Tuffatevi nella storia e nell'arte aborigena ad Alice Springs.
Non perdetevi questa indimenticabile avventura nell'antico centro
dell'Australia.

Giorno 1
Da Alice Springs al Parco nazionale dei West McDonnell
Dedicate una giornata all'esplorazione delle piante, degli animali, delle calme
piscine naturali e delle gole riparate del West MacDonnell Range National Park.
Osservate i wallaby delle rocce che si muovono tra le pareti rocciose e gli enormi
eucalipti di Simpsons Gap. Percorrete il breve ma scenografico sentiero che vi
condurrà a Standley Chasm e ammiratene le ripide pareti rosso fuoco al sole di
mezzogiorno. Dal punto di osservazione panoramica in cima alla scarpata potrete
ammirare la vista mozzafiato della stretta e serpeggiante Serpentine Gorge.
Rinfrescatevi nelle piscine naturali di Ellery Creek Big Hole, Ormiston Gorge,
Redbank Gorge e la pittoresca Glen Helen Gorge, luogo ideale per piantare la tenda
e ammirare il tramonto.
In alternativa, potrete fare tappa nel Finke Gorge National Park, dove potrete
esplorare in fuoristrada le imponenti scarpate di arenaria e il possente fiume Finke,
uno dei più antichi corsi d'acqua del mondo. Vedrete dune di sabbia rosso fuoco e
candide distese di sale. Ammirate violacee catene montuose che, al tramonto,
rifulgono di un ocra fiammeggiante. Esplorate l'oasi nel deserto di Palm Valley,
l'unico luogo al mondo dove cresce la cordilinea.

Giorno 2
Dal Parco nazionale dei West MacDonnell al Parco nazionale di Watarrka.
Lungo la strada verso ovest fino a Kings Canyon, fermatevi ad ammirare Gosse Bluff, un cratere lasciato da una cometa schiantatasi sulla terra 140 milioni di anni fa. Questa zona è di particolare rilevanza per il popolo aborigeno degli Arrernte occidentali, che credono che questa terra si sia formata quando una donna fece cadere un neonato mentre ballava sulla Via Lattea. Proseguite lungo la Mereenie Loop Road fino a Kings Canyon nel Watarrka National Park, dove potrete campeggiare in tenda o soggiornare in un resort o in altre strutture alberghiere immerse nella natura.

Giorno 3
Dal Parco nazionale di Watarrka al Parco nazionale di Uluru-Kata Tjuta
Scalate le fiancate di Kings Canyon, per ammirare le ampie viste di ripide scarpate
di arenaria, crepacci ricoperti di palme, il fondo della valle e il deserto. Vedrete
piante rare, vestigia di un'epoca remota meno arida. Nuotate nelle piscine tropicali
del Giardino dell'Eden ed esplorate le cupole di roccia ormai consunte della Lost
City, la città perduta. Ammirate il tramonto a Carmichael Crag, seguite la Kathleen
Springs Walk fino a una incantevole piscina naturale o fate un'escursione di due
giorni sul Giles Track. Proseguite lungo la Red Centre Way fino all'Uluru-Kata Tjuta
National Park e ammirate Uluru tingersi di colori cangianti al tramonto.

Giorno 4
Parco nazionale di Uluru-Kata Tjuta
Osservate il sorgere del sole a Uluru durante un tour in cammello all'alba,
contemplatene quindi la maestosità mentre fate colazione con tè appena fatto e del
fresco pane alla birra. Passeggiate attorno a Uluru, seguendo la Mala Walk o la
Mutitjulu Walk accompagnati da una guida Anangu e scoprite come gli antenati del
Dreamtime plasmarono questo enorme monolito di arenaria. Spostatevi quindi nella
vicina Kata Tjuta: seguite la Valley of the Winds Walk per ammirare le ripide e
tondeggianti cupole color ruggine. La sera, degustate le classiche specialità della
natura, il cosiddetto bush tucker, accompagnate da vino australiano, sotto il cielo
del deserto, punteggiato di una miriade di stelle. Nell'Uluru-Kata Tjuta National Park
potrete pernottare presso varie strutture turistiche, da campeggi a strutture di
lusso.

Giorno 5
Dal Parco nazionale di Uluru-Kata Tjuta ad Alice Springs
Il viaggio di ritorno ad Alice Springs prevede 445 chilometri, pertanto è bene fare
una sosta nelle roadhouse situate ai lati della strada principale e al punto di
osservazione panoramica del monte Connor, da cui potrete ammirare ampie viste
dei laghi di sale. Fermatevi presso la Henbury Meteorites Conservation Reserve per
vedere 12 crateri che si sono formati quando una meteora ha colpito la terra 4.700
anni fa. Prima di arrivare ad Alice, potete lasciare la strada principale per visitate le
scenografiche scarpate e pareti scoscese di arenaria della Rainbow Valley, tra le
montagne dei James Ranges. Le fasce multicolore che danno il nome a questa
"Valle dell'arcobaleno", sono particolarmente belle quando colpite dai raggi del sole
di prima mattina e nel tardo pomeriggio.





Chiedi informazioni Stampa la pagina