Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Asia » Vietnam, Cambogia e Laos » Laos - Tours accompagnati » Terra di nuove esperienze - 11 Giorni
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Terra di nuove esperienze - 11 Giorni

17


Questo viaggio in Laos di 11 giorni si propone di farvi conoscere profondamente il ben paese e di permettervi di incontrare con
entusiasmo le popolazioni locali.
Poco conosciuto ma incantevole, il Laos, scarsamente popolato, offre l'opportunità di immergersi nella natura selvaggia e nelle tradizioni e culture popolari. Gironzolando per l'affaccendata Capitale Vientiane, passeggiando per le romantiche strade della Città Reale di Luang Prabang con i templi splendidamente decorati e viaggiando tra le lussureggianti foreste tropicali, il Laos promette un'incredibile esperienza che non potrete vivere da nessun'altra parte al mondo.

In evidenza:
- Un viaggio in Laos, la terra delle diversità: completo e molto soddisfacente!
- Visiteremo la romantica ed affascinante città di Luang Prabang
- Esploreremo gli autentici villaggi rurali del Laos
- Visiteremo la città capitale attuale Vientiane
- Escursione sul lungo fiume Mekong per la scoperta delle rovine Wat Phou


Programma

Giorno 01. Luang Prabang arrivo
Arrivo all'aeroporto internazionale di Luang Prabang e dopo le formalità di immigrazione e dogana, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

Giorno 02. Luang Prabang visite (B)
Giornata e' dedicata alla visita di Luang Prabang, stupendo sito iscritto al Patrimonio Mondiale dall'UNESCO. Si inizia la giornata con la visita di Watt Xiengthong, sito all'incrocio della Nam Khan e del Mekong, fondato dal re Setthathirath nel 1560. Il suo nome significa il monastero della citta' di Thong, la luce della luna si riflette sull'ornamento e mette in evidenza questo tempio che un tempo era sottoposto alla supervisione diretta del re stesso fino al 1975.
Si prosegue con il Wat Visoun, totalmente costruito di legno nel 1512 dal re Visounnarath. Egli ha rinchiuso il Bouddha Prabang di e il Wat Mai, che significa " Nuovo monastero'' era la residenza del piu' alto livello di dignita' del monastero buddista laotiano, prima che si trasferisse la capitale a Vientiane, nel 1975.
Nel pomeriggio, salita dei 328 gradini per giungere al monte di Phousi per ammirare il tramonto ed i due fiumi alla cui confluenza sorge Luang Prabang.
La sera, scoperta il bazar di notte, possiamo trovare la bella raccolta ed il tessile fatto a mano da locali di tribù, vivo sulle colline che circondano Luang Prabang. Pernottamento in hotel.

Giorno 03. Luang Prabang Pak - Ou Luang - Prabang (B)
Imbarco su una barca tradizionale per una passeggiata d'intorni due ore da Luang Prabang lungo il Mekong alla foce del fiume Nam Ou, verso il grottes incoronate di Pak Ou, si tratta di due grotte Tham Ting e di Tham Poum situate nella parte inferiore di un dirupo di pietra calcarea piene d'immagini di Buddha d'ogni stile e dimensioneverso. Sosta a Ban Xang Hai, dove si puo'
scoprire il processo di fabbricazione della famosa grappa di riso " Le Lao ". Al rientro sosta nel villaggio dei tessitori di Ban Phanom. Pernottamento in hotel.

Giorno 04. Luang Prabang Kuang - XiLuang - Prabang (B)
La giornata si inizia con la visita del mercato della verdura di Phousi dove si possono trovare pelle di bufalo secca, tea locale, verdure e prodotti tessili delle tribu. Partenza per le cascate di Kuong Si con un escursione attraverso alcune delle località più suggestive che circondano Luang Prabang dove la bellezza della natura e il fascino dei costumi delle etnie delle montagne offrono ancora delle emozioni indimenticabili. Lungo il tragitto sosta per visitare alcuni villaggi Ban Tha Pane e Ban Na Oune delle minoranze
Khmu e Hmong. Tempo libero alla cascate dove è possibile rinfrescarsi con una piacevole nuotata in una delle piscine naturali o farsi una passeggiata lungo i sentieri della foresta. Pranzo a picnic. Nel tardo pomeriggio rientro in città. Pernottamento all'hotel.

Giorno 05. Luang Prabang Xieng - Khoang Phonsavan (B)
Oggi si farà un viaggio in auto fino a Xieng Khuang passando attraverso un meraviglioso scenario naturale. Il viaggio darà l'opportunità di fare delle bellissime foto e di visitare diverse tribù. Lungo il tragitto sosta nella vecchia Capitale "Muang Khoun" e i villaggi appartenenti a delle minoranze etniche. Arrivo a Phonsavan, capoluogo della provincia di Xieng Khuang. Qui visitiamo il coloratissimo Mercato Centrale di Phonsavanh e poi ritorno all'hotel. Pernottamento in hotel.

Giorno 06. Xieng Khoang Vang - Vieng (B)
La giornata dedicata alla visita del sito archeologico della Piana delle Giare diviso in 4 parti distinte : la MAG exhibition e i siti 1,2,3. Nel sito numero 1 si trovano ben 250 giare di dimensioni che arrivano a pesare fino a 6000 kg. Su questi reperti sono stati spesi anni di ricerche scientifiche per attribuire loro un era e capire quale fosse stato il loro utilizzo, senza tuttavia venirne a capo e lasciando così irrisolto il mistero della piana delle giare. Il sito numero 2 e 3 si visitano con un percorso a piedi di circa un ora che vi
porterà in corrispondenza del sito numero 3 posto in un bellissimo punto panoramico. Proseguimento a visitare le tribu' delle colline delle minoranze etniche di H'mong eThai prima di trasferimento a Vang Vieng. Pernottamento in hotel.

Giorno 07. Vang Vieng Vientiane (B)
Dopo una visita al mercato centrale, prendiamo una zattera di bambu' lungo il fiume di Nam Song per visitare la grotta di Tham Jang, rifugio naturale della popolazione durante l'invasione cinese. Successivamente, attraversando il fiume, si raggiunge il villaggio Ban Huai Ngai. Riprediamo il nostro viaggio verso Sud per raggiungere la capitale Vientiane, la "città del legno di sandalo", che si sviluppa seguendo l'ansa del Fiume Mekong, ed è capitale dal XIX secolo. Pernottamento in hotel.

Giorno 08. Vientiane visite (B)
Visita delle piu' importanti attrazioni dell'attuale capitale del Laos, che comincia con il piu' antico tempio della citta' ovvero il Wat Sisaket con le sue migliaia di statuette in miniatura di Buddha e quello che una volta era il tempio reale di Wat Prakeo, che in passato custodiva la famosa immagine del Buddha Smeraldo, si ammirera' lo stupa di Thatluang, monumento dorato, simbolo del Paese ed oggetto di estrema venerazione e si prosegue poi verso l'imponente Patuxay, anche conosciuto come Arco di
Trionfo di Vientiane. La sera una ercusione lungo il Mekong per ammirare la bellezza del crepuscolo (se il tempo ci permette) e osservare le attivita' del bordo durante la notte. Pernottamento in hotel.

Giorno 09. Vientiane Pakse - Don Khong (B)
Dopo la prima colazione, prendere un volo per Pakse. All'arrivo, si sono incontrati e partenza con un traghetto locale per Champassak lungo il fiume Mekong. Qui visitiamo Wat Phou, complesso preangkoriano
risalente al decimo secolo e dalle origini in parte ancora misteriose. Nel pomeriggio percorreremo una strada panoramica fino al molo dove prenderemo un traghetto per Don Khong. L'isola di Don Khong è una delle più grandi isole abitate nell'area di Si Pan don. Pernottamento in hotel.

Giorno 10. Don Khong Done - Khone (B)
Si inizia con il seguire le tracce lasciate dal periodo coloniale Francese a Khong Island, dove ci sono delle bellissime e vecchie case coloniali ancora in piedi e non restaurate, si vedrà anche la prima stazione ferroviaria Laotiana con la sua locomotive. Si continua l'esplorazione in barca delle 4.000 isole (Si Pan don). Qui è il punto in cui il fiume Mekong è più ampio. Durante la stagione delle piogge raggiunge i 12 km di larghezza. Nella stagione secca, quando le acque si ritirano, molte piccole isole emergono. E' proprio
da questo fenomeno che la regione prende il nome. Da lontano si può sentire il rombo inconfondibile delle cascate di Phapheng Khone e di Li Phi, che andremo a visitare. Nelle vicinanze delle cascate vivono alcune centinaia di delfini d'acqua dolce Irrawaddy.
Ban Hang Khon è uno dei rari luoghi sulla terra dove vivono questi mammiferi in pericolo di estinzione. Vedremo anche la vecchia
locomotiva, la ferrovia e il ponte coloniale costruito dai francesi per evitare di navigare sulle rapide che in questa sezione del Mekong abbondano. Pernottamento in hotel sull'isola di Don Khong.

Giorno 11. Done Khone Pakse - Partenza (B)
Dopo la prima colazione, trasferimento all'aeroporto di Pakse per il volo di rientro in Italia . La camera è in vostra disposizione fino a mezzogiorno.



Pernottamenti:

- Luangprabang:
Villa Chitdara Hotel (Khounsua Road, Ban Vat Nong,
Luang Prabang)
- Xieng Khouang: Vansana Hotel (5 Phongnam Road, Ban Phonesavanh Tai, Xieng Khouang)
- Vang Vieng: Villa Nam Song Hotel (iengkeo Village, Vangvieng
District, Vang Vieng)
- Vientiane: Lanexang Hotel (Rue de Fa Ngum, P.O BOX 280,
Vientiane)
- Donekhone: Sala Donekhone (Donekhone)



Quote su richiesta



La quota comprende:
- Hotel 3 stelle prima classe (sulla base di 2 persone/stanza) come indicato nel programma.
- Pasti come indicato nel programma (B = Colazione; L = Pranzo; D = Cena)
- Veicoli privati climatizzati per ogni spostamento
- Guide locali in lingua inglese
- Diritti d'ingresso

La quota non comprende:
-
Voli internazionali e tasse aeroportuali
- Visti per Laos
- Mance e spese personali quali lavanderia, drinks, telefono...
- Pasti non menzionati nel programma
- Commissioni bancarie legate ai pagamenti
- Altri servizi non specificamente menzionati in "La proposta include..."

Chiedi informazioni Stampa la pagina