Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Australia e Pacifico » Nuova Caledonia » Località » Bourail, il mare tra le campagne
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Bourail, il mare tra le campagne

Luogo di passaggio obbligato per qualsiasi viaggiatore che si sposta in Nuova Caledonia, il comune di Bourail si trova a un centinaio di chilometri da Nouméa, a Ovest della Provincia Sud. Questa località offre un contesto di soggiorno ideale tra mare e montagna.
La sua laguna, e in particolare i fondali sottomarini, sono iscritti al Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO.
Questo villaggio circondato dalla catena montuosa centrale e da splendide spiagge di sabbia bianca è prima di tutto una località rurale in cui la ridotta densità di popolazione per km2 permette ai visitatori di godersi meravigliose distese selvagge, veri e propri paradisi per gli amanti delle escursioni.
Lasciatevi sorprendere da un'escursione nella foresta secca o da un bagno nel fiume, dalla scoperta delle grotte di Oua Oué o dalla visita dei siti antichi che vi verranno illustrati dagli abitanti delle tribù.
Per gli amanti del surf e del beach break la spiaggia della Roche Percée è l'unico contesto di questo tipo in tutta la Nuova Caledonia. Il passaggio al largo di Bourail offre inoltre numerose possibilità di fare surf con accesso in barca.
Non perdetevi la fiera agricola annuale che si tiene nel mese di agosto, dove potrete assistere a numerosi rodei. Se poi desiderate conoscere meglio la storia della città, potrete visitare il museo folcloristico e culturale di Bourail dove fotografie e oggetti del passato vi illustreranno la storia dei primi
insediamenti kanak e gli sviluppi di questo comune.





ALCUNE INFORMAZIONI SU BOURAIL
- Zona di coutume: Aijé Aro
- Popolazione: 5000 abitanti
- Punto più elevato: 1091 metri
- Riserva marina
- Spiaggia di sabbia bianca naturale
- Fiera agricola e artigianale
- Surf, immersioni, kite surf, rodeo


DA NON PERDERE: Bonhomme della Roche Percée, Baia delle Tartarughe, Cimitero Neozelandese, Cappella Némèara, Museo Folcloristico, L'isola Verde

Chiedi informazioni Stampa la pagina