Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Asia » Iran » La magica Persia da Teheran - 8 gg/ 7 nts
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La magica Persia da Teheran - 8 gg/ 7 nts



Classico itinerario di otto giorni e sette notti adatto a tutti.

Guidati da guide esperte e nel comfort dei migliori hotel delle più famose località Iraniane si riuscirà, nel giro di poco più di una settimana, a percepire la magia dell'antica Persia ed ad innamorarsi di una terra con una storia millenaria.


Il programma prevede l'arrivo dall'Italia a Teheran, una giornata dedicata alla visita dei due musei più belli della capitale ed il trasferimento a mezzo aereo a Shiraz da dove, su ruote (pullman, bus, minivan, questo dipende dal numero dei partecipanti ma sempre con un mezzo estremamente confortevole e climatizzato) si risalirà verso il nord facendo tappa via via nelle splendide Yazd ed Isfahan. Lungo il percorso si avrà occasione di apprezzare tutta la bellezza di questo paese ancora sconosciuto ai più. Di seguito una descrizione un po' più dettagliata del nostro programma, anche se è impossibile racchiudere in poche parole la magnificenza che si parerà davanti agli occhi dei viaggiatori.




Primo giorno: Sabato
Dopo l'arrivo a Tehran e l'incontro con la guida locale, che in italiano fluente farà una presentazione di benvenuto in Iran e illustrerà le attività dei giorni seguenti, i viaggiatori saranno accompagnati in Hotel per il primo pernottamento.

Secondo giorno: Domenica
Prima colazione e visita della città di Tehran.
La parte centrale della mattinata verrà spesa nell'incantevole museo di Iran Bastan (Museo Nazionale dell'Iran): il Museo è famoso per i preziosi reperti archeologici.
Dopo il pranzo ci sarà la visita di un altro prestigioso Museo della Capitale, il famoso Museo Nazionale dei Gioielli.

Successivamente ci sarà il trasferimento in aeroporto ed il volo interno Teheran – Shiraz.Arrivati a Shiraz i viaggiatori saranno accompagnati in albergo per la cena ed il pernottamento.


Terzo giorno: Lunedì
Prima colazione e visita della città di Shiraz, nota per i suoi giardini e per la mitezza del suo clima. Si visiteranno:

- la tomba di Hafez
- la madrasa coranica di Khan, tipico esemplare dell'architettura del periodo rinascimentale
- Narenjestan, o Qavam Garden di Shiraz
- la graziosa ed elegante "moschea delle rose" Nasir OlMolk
- il grande bazar della citta' con il suo caravanserraglio Moshir.
- In ultimo visita allo stupefacente Shah Ceraq (Il Re della luce) dove secondo la tradizione sono sepolti due fratelli di Imam Reza. Nel tardo pomeriggio rientro in albergo, cena e pernottamento.


Quarto giorno: Martedì
Dopo aver visitato i magnifici giardini e le più belle moschee di Shiraz oggi comincia il ritorno verso Teheran. La giornata di martedì viene utilizzata per spostarsi verso Yazd, visitando lungo la via Persepolis, Necropolis e Passargade

Prima colazione e partenza per Yazd via Persepolis visita approfondita del Palazzo Primavera fatto costruire da Dario I nel 518 a.C.per celebrare le feste d'inizio anno. L'enorme piattaforma é ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell'Impero Persiano.
Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i
migliori artigiani del loro mondo costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell' architettura e della scultura delle regioni Mesopotamiche.
La visita prosegue con Naqsh-e Rostam, luogo delle tombe dei primi Imperatori quali Dario il grande - Serse - Artaserse I e Dario II. Pranzo e partenza per Pasargade, la prima capitale, Achemenide con latomba del suo leggendario fondatore Ciro il Grande – visita al Ciro alato – il Palazzo Cerimoniale – il Palazzo Privato.

Break a base di caffe', te', dolci vari, pistacchi, datteri.
Proseguimento del viaggio sulla rotta descritta da Marco Polo e arrivo a Yazd, tra i più importanti centri carovanieri medioevali che accolse per secoli mercanti e viaggiatori.
Giunti nella cittàdove Pasolini girò il fiore di mille e una notte i viaggiatori si godranno una ottima cena ed il pernottamento in hotel.



Quinto giorno: Mercoledì
Oggi si visiteranno le principali attrazioni di Yazd e ci si trasferirà ad Isfahan.
Dopo la prima colazione si effettuerà la visita della citta' con La Moschea Jame, il quartiere vecchio (Fahadan), il Mirciakhmaq che si eregge in una bellissima piazza medioevale,il Tempio di Fuoco e la Torre del silenzio.

Dopo il pranzo, si partirà per Isfahan con sosta a Naine e visita della moschea Jame.
Arrivo in tardo pomeriggio ad Isfahan,trasferimento in albergo, cena e pernottamento.

Sesto giorno: Giovedì
La giornata di giovedì è dedicata interamente alla visita di Isfahan, chiamata "l'altra metà del mondo" e considerata la raffinata capitale artistica dell'Iran, situata a 1.600 m di altezza in un'oasi in mezzo al deserto attraversata da un fiume, raggiunse il suo massimo splendore nel XVI sotto la dinastiasafavide diventando un gioiello d'arte islamica.Si visitano la magnifica piazza Naghsh e Jahan, la terza per grandezza del mondo, sulla quale si affacciano la Moschea dell'Imam e quella di Lofthollah con le loro splendide e raffinatissime architetture e decori, il Palazzo Reale (Aliqapu), dal quale il Re safavide assisteva agli incontri di polo nella piazza,e ilvivacissimo bazaar, per il quale la città è famosa in tutto il mondo.
La visita continua con la millenaria Moschea del Venerdì, una delle più grandi delmondo, i famosi ponti diKhajou, Sio-se -pol, il Palazzo Chehel Sotun , costruito nel XVII sec., dove leventi alte colonne dell'atrio si riflettono nell'acqua del giardino creando l'effetto ottico di farne apparire quaranta.
Per questo motivo si chiama "Palazzo delle 40 colonne.
Nel tardo pomeriggio rientro inalbergo, cena e pernottamento.


Settimo giorno: Venerdì
Oggi termina la visita ad Isfahan con la visita al quartiere armeno e l'importante Cattedrale di Vank per poi partire alla volta di Tehran.

Si farà sosta a Kashan,famosa per il giardino islamico di Fin.
Si visiterà inoltre la residenza del mercante Borujerdi,costruita nel XIX sec. con le splendide decorazioni in stucco e specchi e le "badgirs", le cosiddette "torri del vento"che servivano per rinfrescare la casa durante l'estate.
Sono tra le meglio conservate di tutto l'Iran.
Proseguimento per Tehran, lungo la strada poco prima di arrivare in città dall'autostrada si vede l'enorme mausoleo di Khomeini. Arrivo a Tehran, cena e pernottamento


Ottavo giorno: Sabato

Trasferimento in aeroporto partenza con il volo di linea pasti a bordo e fine dei nostri servizi.




Quote su richiesta





Servizi inclusi:

- Tutti trasferimenti in Iran, con mezzi di trasporti privati (macchina/van/minibus/ pullman) confortevoli e dotati e aria condizionata
- N.7 pernottamenti in camera doppia in alberghi 4/5 stelle e trattamento di pensione completa.
- Visite ed escursioni indicate in programma, compresi gli ingressi
- Guida/accompagnatore locale sempre in grado di parlare un ottimo italiano.
- Tè, caffè, acqua (1 bottiglia piccola a persona) durante i trasferimenti lunghi
- Codice d'autorizzazione per il visto

Chiedi informazioni Stampa la pagina