Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Asia » Nepal e Buthan » Nepal Tour accompagnati » Nepal - partenze speciali - 8 gg/ 7 nts
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Nepal - partenze speciali - 8 gg/ 7 nts



Il Nepal è la terra delle montagne e dei monasteri, una perfetta fusione tra natura e cultura. La pittoresca catena himalayana a nord, i fiumi che si fanno strada tra le colline fino a raggiungere le pianure, le verdi risaie ed i villaggi pittoreschi, rendono il paesaggio sorprendente ed indimenticabile.

Il Nepal è la meta perfetta per gli amanti della natura, della montagna e dell'avventura, ma anche per chi ama la spiritualità e la cultura, con le sue piazze medievali, i monasteri e i molteplici siti patrimonio UNESCO.

Il popolo nepalese è famoso per la sua ospitalità e la sua dolcezza. Sempre accogliente con il loro ospite, che considerano come Dio.

Un viaggio in Nepal è soprattutto un viaggio esperienziale, un viaggio mistico, un viaggio indimenticabile, un viaggio che resterà per sempre impresso nella mente e nel cuore di chi ha la fortuna di visitarlo.




Date partenza:
7 Ottobre 2019 - Partenza speciale Dashain/Dussehra
12 Aprile 2020 - Partenza Speciale – Capodanno Nepalese




1 Giorno:

Arrivo a Kathmandu (Con Volo Internazionale)
Arrivo all'aeroporto internazionale di Kathmandu, disbrigo delle formalità d'ingresso. Il nostro rappresentante vi aspetterà per il benvenuto tradizionale con un Khada (una sciarpa tradizionale che viene usata generalmente nella cultura buddhista, che simboleggia purezza e compassione), trasferimento in hotel.

Nel pomeriggio visita di Boudhanath Stupa
Boudhanath Stupa, un centro Buddhista con vari monasteri e case tibetane.

Boudhanath (patrimonio mondiale dell'UNESCO), lo stupa buddista fu costruito nel V secolo con gli occhi del Buddha che guardano nelle quattro direzioni cardinali, mantenendo un'eterna sorveglianza sulle persone e sulle loro azioni. Con una base di 82 metri di diametro, Boudhanath è considerato il più grande stupa buddista del mondo. Oggi, Boudhanath ha la popolazione tibetana impegnata nella produzione di tappeti, nel commercio e nelle preghiere nei vari monasteri appartenenti ai diversi rami del buddismo tibetano. Visita alla galleria di Thangka per un approfondimento sui dipinti di arte buddista di Thangka.

Esperienza: Interazione con i monaci. Il Lama offrirà un Khada agli ospiti lLa sciarpa tradizionale) come benedizione.

Cena e Pernottamento in hotel (B, D)



2 Giorno:
Kathmandu

Opzionale: Mountain Flight per vedere il Monte Everest
Mountain Flight è un'esperienza opzionale che può essere fatta a Kathamndu. Il volo dura un'ora e viene fatto presto in mattinata, dall'aeroporto domestico di Kathmandu, si vola verso nord est, attraverso le vette più alte della Himalaya. L'obiettivo principale del volo è di vedere il Monte Everest, il luogo più alto del mondo, insieme alle altre 08 cime più alte nel mondo.

Colazione in hotel

In mattinata visita di KATHMANDU DURBAR SQUARE e di SWAYAMBHUNATH STUPA

Visita del sito UNESCO- Durbar Square di Kathmandu- sede di palazzi, templi e cortili. Le attrazioni turistiche principali prevedono la visita al Dhoka Hanuman. Durbar, che significa palazzo, è il luogo dove i re venivano incoronati e da dove governavano. Durbar Square sorge nel cuore di Kathmandu, qui il fascino della città vecchia si combina con l'architettura tradizionale in un ricco contesto culturale. L'intera piazza è stata dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità nel 1979. Il complesso è costituito da tre piazze principali, che ospitano palazzi, templi e cortili. A sud di Basantapur Square si trova un'ex stalla di elefanti reali, che ha le bancarelle di souvenir fino a Freak Street (la stradina vive ancora nell'antica gloria di essere l'ultima destinazione hippie).

Anche il tempio della Dea Vivente, Kumari, è situato all'estremità meridionale. Qui vive la Kumari, una ragazza giovane Shakya della comunità di Newar, che viene scelta attraverso una selezione antica e mistica per diventare l'incarnazione umana della dea indù, Taleju. Se siete fortunati, potrete dare un'occhiata alla Kumari che esce da una finestra di legno decorata. La principale Durbar Square è stata l'area più colpita dal terremoto del 2015. Tre templi principali dell'area, Kasthamandap, il tempio Narayan, Trilokya Mohan e il Tempio di Krishna sono stati completamente distrutti, mentre altri sono stati parzialmente danneggiati. Sul lato nord-orientale, la piazza è costituita da Hanuman Dhoka, l'ingresso principale del vecchio palazzo reale. Il tempio di Taleju Bhawani, il più antico di tutti i templi, è situate in questa zona. Anche se il vecchio palazzo reale è stato parzialmente danneggiato, il processo di restauro è in corso. La piazza sta lentamente tornando al suo splendore.

Esperienza: Giro in Risciò fino a Thamel

Un esilarante viaggio in risciò da Hanuman Dhoka fino a Thamel attraverso i vicoli stretti che vi aiuterà ad esplorare la città di Kathmandu, potrete vedere negozi locali che vendono spezie e souvenir nepalesi, assaporare la vivace vita locale e vedere le persone che pregano davanti alle divinità, osservare i negozietti che vendono frutta fresca e verdura, torte e tè fatti in casa la mattina presto.

Swambhunath Sito Patrimonio Mondiale UNESCO, conosciuto come il tempio delle scimmie. La Stupa risale a circa 2500 anni fa e sorge sulla cima di una collina, da cui si ha una spettacolare vista della valle di Kathmandu.

Pomeriggio: Visita del Tempio Changunarayan e Bhaktapur Durbar Square

Costruito nel IV secolo dalla dinastia Lichhavi, il Changu Narayan si erge maestoso sulle risaie di Bhaktapur. Questo tempio è sito patrimonio dell'UNESCO, caratterizzato dal doppio tetto con leoni fatti in pietra che fanno da guardia e da quattro porte. Il tempio è dedicato al Signore Vishnu nella sua incarnazione di Narayan ed ha un idolo con dieci teste e dieci braccia che è un bell'esempio di scultura del V secolo. All'interno il tempio ha diversi tipi di sculture in pietra, legno e metallo. Il tempio che è stato ricostruito nel 1702 dopo un grande incendio ed ha subìto gravi danni durante il terremoto del 2015.

Bhaktapur – significa "città dei devoti" in nepalese. Fondata nel XII secolo dal re Ananda Malla, Bhaktapur divenne famosa in città per la cultura, l'artigianato e il commercio, essendo parte dell'antica via commerciale indiana attraverso il Tibet. La città conserva molto del suo fascino medievale e del suo modo di vivere e ospita alcuni dei migliori esempi di artigianato nepalese su legno e pietra. Considerato come un museo vivente, si possono osservare le antiche tradizioni svolte ancora oggi in una piazza, dove i ceramisti locali usano tecniche antiche per fabbricare gli utensili di argilla. La piazza di Bhaktapur Durbar è una delle sette zone monumentali che fanno di Kathmandu la valle patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Esperienza – Visita della Piazza delle Ceramiche
Bhaktapur è famosa per la ceramica e la comunità Newar che risiedono qui dai secoli lavorando le ceramiche, conosciute in tutto il mondo.

Cena e Pernottamento in hotel (B, D)



3.
Giorno: Partenza da Kathmandu a Chitwan (180 KM/ 06 Ore Circa)

Colazione in hotel

Mattina: Partenza per Chitwan

Il Chitwan National Park si trova nelle pianure interne del Terai ed è costituito da foreste di Sal, infinite praterie, colline, laghi e pianure bagnate dai fiumi Narayani, Rapti e Reu. Nominato sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO (naturale) nel 1984, il parco si estende su una superficie di 932 kmq. Il parco ha 56 specie di mammiferi, 49 specie di anfibi e rettili e 525 specie di uccelli. Qui si trovano specie in via di estinzione come il rinoceronte unicorno e la tigre reale del Bengala, orsi labiati, elefanti selvatici, antilopi a quattro corna, leopardi, bradipi, cinghiali, scimmie, cani selvatici, piccoli gatti selvatici, e molti altri animali più piccoli. Si trovano anche cobra e pitoni. Le zone paludose e i numerosi laghi di Chitwan sono il perfetto habitat per i coccodrilli. In un tratto del fiume Narayani è stata trovata una delle poche popolazioni rimanenti del gharial, che si nutrono di pesci. Questi coccodrilli sono in via di estinzione.

Il parco è un ottimo posto per osservare gli uccelli colorati, gli uccelli invernali che migrano dalla Siberia e gli uccelli acquatici.

Pranzo in Resort.

Nel pomeriggio safari a dorso di elefante attraverso le praterie per osservare la fauna selvatica nel suo habitat naturale. Le praterie sono invase dall'erba conosciuta comunemente come l'erba dell'elefante e raggiunge un'altezza di 18-20 piedi. È l'habitat preferito da rinoceronti e altri mammiferi.

Nota: Il programma dipenderà dall'ora di arrivo a Chitwan, qualora non fosse possibile fare il safari a dorso di elefante verrà fatto la mattina seguente.

In serata presentazione sulla flora e la fauna del parco nazionale di Chitwan.

Cena e pernottamento in Resort (B, L, D)


4. Giorno: Chitwan

Dopo colazione ci sarà una breve lezione sugli elefanti in cui verranno spiegate le loro incredibili abitudini, l'alimentazione ecc.

Pranzo in Resort.

Nel pomeriggio potere scegliere di rilassarsi in Resort o di fare un giro in jeep nella giungla, seguito da un giro in canoa lungo il fiume Rapti. Il giro in fiume vi offre l'opportunità di vedere coccodrilli, delfini d'acqua dolce, lontre e varietà di uccelli acquatici.

Oppure

Potrete anche fare una passeggiata nella natura e osservare gli uccelli con la naturalista nel parco di Chitwan.

In serata spettacolo di Danza Culturale Tharu.

Cena e pernottamento in Resort (B, L, D)



5. Giorno:

Partenza da CHITWAN - POKHARA (160 KM/ Circa. 6 Ore)

Colazione in Resort

Mattina: Partenza per Pokhara

Pokhara è la città numero uno per l'avventura e per le attività del tempo libero, è la porta di accesso per i trekking nell'Annapurna. A Pokhara, potete godervi il meglio del trekking, gite in barca, escursioni a cavallo, volo con parapendio o semplicemente relax in uno dei laghi vicini alla città con una vista splendida con lo sfondo della catena montuosa dell'Annapurna.

Arrivo a Pokhara e sistemazione in hotel, il resto della giornata libera oppure passeggiata lungo la riva del lago.

Cena e pernottamento in hotel (B, D)



6. Giorno:

Pokhara

Colazione in hotel

Mattina: Visita del Museo internazionale della montagna seguita da un giro in Barca nel lago Phewa

Le montagne e l'alpinismo hanno una storia tutta loro. La Nepal Mountaineering Association (NMA), ha avviato la creazione del Museo Internazionale di Montagna (IMM) in Pokhara, stabilito il 1 novembre 1973. L'obiettivo della sua fondazione è stato quello di registrare e documentare lo sviluppo, passato e presente delle attività di alpinismo e di preservare la saga delle grandi imprese nella storia dell'alpinismo in particolare nelle vette himalayane.

Gita in barca per 01 ora nel lago Phewa.

Serata libera a disposizione

Cena e pernottamento in hotel (B, D)



7 Giorno:
Partenza da POKHARA – KATHMANDU (200 KM/ 06 - 07 Ore Circa)

Colazione in hotel

Mattina: Partenza da Pokhara a Kathmandu

All'arrivo sistemazione in hotel. Il resto della giornata libera per relassarsi.

Nella serata cena e spettacolo di danza culturale in un ristorante locale.

Pernottamento in hotel (B, D)


8. Giorno: Partenza
(Volo Internazionale)

Colazione in hotel
Trasferimento in aeroporto e volo per la destinazione successiva. (B)






Pernottamento

Kathmandu: Hotel Crowne Imperial
Chitwan: Tigerland Safari Resort
Pokhara: Water Front Resort

Quota a persona in camera doppia a partire da
euro 870






** Partenza speciale Dashin/Dussehra

Dashain, nota anche come Bijaya Dashami, è la considerata la festa più grande e più di buon auspicio che viene celebrata in tutto il Nepal.

Il giorno della Vijaya Dashami è il giorno più importante della festa Dashain. Questo è il giorno, che è ricordato per la vittoria della Dea Durga su un Demon Mahisasur dopo una guerra di 10 giorni. Ricordando la stessa vittoria, i genitori posizionano un Tika (puntino rosso) sulla fronte del bambino. Nella notte del Vijaya Dashmi avrete la fortuna di osservare le splendide sfilate e le danze mascherate nella valle di Kathmandu.

Per il Dashain, gli ospiti saranno portati in una casa locale per la cerimonia Tika e Jamara (la pianta d'orzo che viene piantata il primo giorno di Dashain) che verranno fatte dalla persona più anziana della famiglia. Si crede che il tika e il jamara donano salute, ricchezza e prosperità per tutta la vita. A seguire tè / caffè e merenda insieme ai membri della famiglia.


***Partenza Speciale – Capodanno Nepalese
Il capodanno Nepalese viene solitamente celebrato durante la seconda settimana di aprile. Potrete assistere alla celebrazione durante la vostre visita a Kathmandu il 13 Aprile. Il Nuovo Anno nepalese o il Navavarsha è una festa religiosa celebrata con grande significato e viene celebrata con profondo rispetto e devozione.

Proprio questo giorno nella Bhaktapur Durbar Square si svolge un'altra festa locale più grande, Il Bisket Jatra. Il jatra inizia dopo uno speciale rituale tantrico nel tempio Bhairab a Bhaktapur.
Bhairav e Bhadrakali vengono posati in grandi carri (localmente conosciuti come Rathas) che vengono tirati dalla folla.




Il Prezzo include:

1. 07 Pernottamenti in camera doppia condivisa con il trattamento di mezza pensione (06 – cene in hotel) eccetto in Chitwan che sarà a base di pensione completa
2. Veicolo con aria condizionata come da itinerario
3. Guida accompagnatore parlante Italiano per tutto il viaggio.
4. Biglietti d'ingresso ai monumenti come dal programma
5. Giro in barca nel lago Phewa
6. 01cena e spettacolo di danza culturale in un ristorante locale
7. Esperienze speciali
8. Tutte le tasse


Il Prezzo NON include:

1. Visto per l'ingresso in Nepal
2. Assicurazione
3. Bevande
4. Altri servizi non menzionati sopra
5. Le mance


I siti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO visitati:

• Boudhanath Stupa
• Kathmandu Durbar Square
• Swayambhunath Stupa
• Tempio Changunarayan
• Bhaktapur Durbar Square
• Parco nazionale Chitwan

Chiedi informazioni Stampa la pagina