Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » Le Destinazioni » Marocco, Israele e Giordania » Giordania » Escursioni da Amman
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Escursioni da Amman

JO 20



BETANIA + MA'IN (giornata intera)

Visita alla città di Betania, situata sulla collina naturale di Tell el Kharrar, dove è stata identificata, secondo numerosi testi dei pellegrini bizantini, la grotta in cui visse e operò Giovanni il Battista. La chiesa è stata
costruita intorno alla grotta dove è ancora oggi possibile visitare la fonte utilizzata da Giovanni per i battesimi. Il villaggio di "Betania al di là del Giordano" è stato esplicitamente menzionato nella Bibbia sia da Giovanni
1:28 "Betania al di là del Giordano dove Giovanni è stato battezzato", che da Giovanni 10:40 il quale spiega come Gesù fuggì da Farisei ostili a Gerusalemme e "se ne andò di nuovo attraverso il Giordano al luogo dove Giovanni in un primo momento fu battezzato". Dal punto di vista
archeologico, Betania è un sito di grande importanza: le stupefacenti scoperte registrate a partire dal 1996 hanno portato alla luce vasellame, monete e resti architettonici di un monastero bizantino del V secolo.
Successivamente si parte in direzione di Ma'in, dove le sorgenti termali vengono sfruttate per le loro qualità terapeutiche e di svago da ormai migliaia di anni: sorgenti minerali d'acqua dolce, calda e ricca di solfuro di idrogeno e una cascata che si trova 264 metri sotto il livello del mare.
Queste sorgenti, apprezzate sia dalla gente del posto che dai turisti, si trovano in una delle più belle oasi desertiche del mondo. Migliaia di visitatori vengono ogni anno a bagnarsi nelle acque ricche di minerali di queste cascate ipertermali. Queste cascate, che traggono
origine dalle piogge invernali sugli altipiani della Giordania, alimentano le 109 sorgenti calde e fredde della valle: l'acqua viene riscaldata fino a temperature di 63 gradi Celsius da una serie di fenditure laviche mentre scorre per la valle, prima di gettarsi nel fiume Zarqa.


Quota a persona: euro 105
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti



MA'IN (durata: 5 ore)

Giornata dedicata al relax nelle acque di Ma'in, dove le sorgenti termali vengono sfruttate per le loro qualità terapeutiche e di svago da ormai migliaia di anni: sorgenti minerali d'acqua dolce, calda e ricca di solfuro
di idrogeno e una cascata che si trova 264 metri sotto il livello del mare. Queste sorgenti, apprezzate sia dalla gente del posto che dai turisti, si trovano in una delle più belle oasi desertiche del mondo. Migliaia di
visitatori vengono ogni anno a bagnarsi nelle acque ricche di minerali di queste cascate ipertermali. Queste cascate, che traggono origine dalle piogge invernali sugli altipiani della Giordania, alimentano le 109 sorgenti calde e fredde della valle: l'acqua viene riscaldata fino a temperature di 63 gradi Celsius da una serie di fenditure laviche mentre scorre per
la valle, prima di gettarsi nel fiume Zarqa.


Quota a persona: euro 70
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti



UMM QAIS (durata 6 ore)
Località in cui avvenne il famoso miracolo dei maiali di Gadara, l'omonima città è stata in passato un rinomato centro culturale. Patria di molti poeti e filosofi classici, tra cui Teodoro, fondatore della scuola retorica a Roma, fu ribattezzata "nuova Atene" da uno di essi. Abbarbicata su una splendida altura sovrastante la Valle del Giordano e il Mare di Galilea, Gadara, oggi nota come Umm Qays, vanta splendide strade colonnate, una terrazza dal tetto a volta e le rovine di due teatri. Approfittate
della indimenticabile vista mozzafiato di tre nazioni diverse.


Quota a persona: euro 70
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti



CASTELLI DEL DESERTO (4 ore circa)
Visita ai Castelli del Deserto Orientale: i Romani non erano affatto
spaventati dal clima della zona desertica e costruirono una serie di
fortezze lungo il confine della loro nuova provincia Araba. La
maggior parte dei Castelli che si possono visitare oggigiorno sono stati costruiti dai Califfi durante il periodo degli Omayyadi. Alcuni sono decorati con raffinati mosaici, affreschi, sculture in pietra, stucco e illustrazioni. Questi Castelli del Deserto rappresentano una testimonianza silenziosa e
impressionante della ricca storia della Giordania. Si visitano in particolare tre dei Castelli del Deserto meglio conservati nei secoli: Qasr al-Kharaneh è il più grande e riccamente decorato Castello degli Omayyadi in Giordania, è una grande fortezza quadrata, circondata da mura con torri circolari su ogni lato. Si visita poi Qusayr Amra, le cui pareti ed i soffitti interni sono ricoperti da vivaci affreschi e due delle sue stanze
sono pavimentate con mosaici colorati. Ed infine visita a Qasr al-Azraq, il castello costruito in basalto nero.



Quota a persona: euro 55
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti


AL SALT (durata 4 ore)

Città antichissima, Al-Salt è stata uno degli insediamenti più importanti nella regione compresa tra la Valle del Giordano e il deserto orientale:
considerato il suo passato di importante collegamento commerciale tra il deserto orientale e l'occidente, ha rivestito un ruolo fondamentale per i
molti governatori della regione. Romani, Bizantini e Mamelucchi hanno tutti contribuito alla crescita della città, ma solo alla fine del XIX e all'inizio del XX Secolo, sotto il dominio Ottomano, Al-Salt ha vissuto il suo momento più prospero. È stato in quel periodo che gli Ottomani si sono stabiliti ad Al-Salt, scegliendo la città come sede regionale
amministrativa e incoraggiando l'immigrazione da altre regioni del loro impero. Con il crescere del prestigio della città, vi giunsero molti mercanti che, con le ricchezze accumulate, costruirono le splendide dimore che è ancora possibile ammirare ai giorni nostri. La città è stata infatti costruita
con pietre di arenaria gialla, sulla cima di diverse montagne e colline. Al Salt è un modello di armonia con il suo equilibrio sociale, religioso e architettonico: ad al-Salt infatti le persone di ogni
fede e cultura vivono in pace. Si farà un tour a piedi di 2 ore per visitare gli edifici e le chiese tipiche.
Durante il tour è possibile pregare nella Chiesa ortodossa, uno dei santuari più antichi e più sacri in Giordania, risalente al 1682 e utilizzato da musulmani e cristiani; visitando Madafat al Khalili si sente l'atmosfera tradizionale di un luogo di ritrovo per i membri della famiglia; si avrà anche la possibilità di godere della vista della città dal complesso inglese e si osserverà la pianificazione urbanistica della vecchia città islamica, dove moschee e chiese sono riunite in un unico luogo, unaaccanto all'altra. Il tour comprende la passeggiata a piedi lungo la strada più famosa e vecchia della città, al-hammam: si tratta di una strada stretta, dove le auto non sono ammesse e dove troverete molti negozi diversi su entrambi i lati, negozi di dolci (Knafeh, Qattaif), negozi di noci e di caramelle, negozi di verdure, tabaccherie, calzolai, profumerie tipiche, barbieri che utilizzano ancora vecchi strumenti di rasatura.


Quota a persona: euro 55
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti


AL SALT + PRANZO TIPICO (durata 5 ore)
L'escursione prevede in aggiunta il pranzo tipico in
compagnia di una famiglia locale, per potersi immergere
totalmente nella realtà della cittadina.


Quota a persona: euro 75
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti





PETRA BY NIGHT (2 ore circa) - lunedì- mercoledì - giovedì
Un modo davvero romantico per vedere Petra!
Questo non è il tipico spettacolo di suoni e luci, nessun fascio di laser colorati, nessun rumore di musica amplificata o narrazioni di attore
registrate: questa è la vostra possibilità di sperimentare Petra come facevano I viaggiatori delle antiche carovane di spezie. Il lungo ingresso
alla gola (Siq) di Petra, abbastanza misterioso di giorno, diventa addirittura fiabesco e magico di notte, illuminato solo dalla luce delle candele, così come magico e maestoso appare il Khazneh (il
Tesoro). C'è un po' di musica (flauto da pastore beduino), un po' di narrazione da una delle guide locali, ma questa esperienza è più di atmosfera che di contenuti. Si tratta di un viaggio silenzioso ed
emozionante, della durata di 2 ore, dalle 20:30 alle 22:30, poi rientro in hotel per pernottamento.



Quota a persona: euro 25
- trasferimento
- biglietto di ingresso nei siti




Chiedi informazioni Stampa la pagina