Kami-Nari Viaggi Srl

  • facebook
Ti trovi in: Home » News » La Maldive riaprono al turismo
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La Maldive riaprono al turismo




Kami-Nari News 14 Luglio 2020

Gli italiani possono finalmente tornare in una delle loro mete preferite: le Maldive, che riapriranno le frontiere ai turisti internazionali il 15 luglio 2020. I resort, i liveaboard e gli hotel situati in isole disabitate saranno a disposizione degli ospiti già a partire dal 15 luglio, mentre per le guesthouse e hotel posizionati in isole abitate si dovrà attendere il 1° agosto.

Protezione, sicurezza, controlli. Tutto pronto per riaprire le frontiere e accogliere i visitatori in paradiso che, secondo le linee guida, non sono tenuti al pagamento di alcuna tassa aggiuntiva, né a produrre un certificato o un risultato negativo del test per il COVID-19 prima dell'ingresso alle Maldive. Per i turisti senza sintomi, non c'è obbligo di quarantena. Le linee guida saranno periodicamente riviste sulla base di ulteriori sviluppi, con aggiornamenti regolarmente pubblicati sui siti del Ministero del Turismo (https://www.tourism.gov.mv/) e del Ministero degli Affari Esteri (https://www.foreign.gov.mv/) del Paese.



Ecco un elenco delle strutture pronte ad accogliervi dal 15 Luglio








Atmosphere Kanifushi Maldives









Angsana Ihuru









Banyan Tree Vabinfaru





Cinnamon Dhonveli












Cinnamon Hakura
a Huraa








Elaidhoo by Cinnamon









Fihalohi Island Resort & Spa







Furaveri Island Resort











Grand Park Kodhipparu Maldives









Gangehi Island Resort









Hard Rock Hotel Maldives










Kihaa Maldive









Lily Beach Resort & Spa







Oblu by Atmosphere at Helengeli









Oblu Select at Sangeli








Olhuveli Beach Resort & Spa








Palm Beach Resort








Radission blu Maldives Resort








Saii Lagoon Maldives,
Curio Collection By Hilton

Chiedi informazioni Stampa la pagina