lake-wakatipu-2143146__340

Queenstown: la regina degli sport
310 metri sul mare,3500 abitanti, sorge sulla sponda orientale del lago Wakatipu di fronte alla massiccia catena delle Remarkables Range.
Il clima, la neve le montagne che avevano reso grata la vita dei cercatori di un tempo sono oggi la fortuna di questa città, piccola e piacevole, con ristoranti eleganti, caffè, bar e negozi aperti 7 giorni su 7, attrezzature per sport. Sci, sci d’acqua, alpinismo, rafting, jetboating, parapendio..qui si fa di tutto, e gli sport più nuovi e più pazzi, come il bungyjumping, sono nati proprio a Queenstown.
Il centro cittadino, con l’area dello shopping, è concentrato intorno a Ballarat Street. Un bellissimo panorama sulla città si gode dal Bob’s Peak che si raggiunge con lo Skyline Gondola. Vicino si trova il Kiwi anche Birdlife Park, per vedere il celebre pennuto simbolo del paese.

Il monte Cook
Su questo universo verticale di ghiacciai perenni domina il Monte Cook, la cima più alta della Nuova Zelanda e del mondo australe, stranamente simili al nostro Monte Bianco che i maori battezzarono Aorangi, il foratore di nuvole.

 Te Anau
Da qui partono le strade per il Fiordland. Te Anau, 2500 abitanti, sul lago omonimo, è una cittadina graziosa e ben attrezzata per i turisti, sua maggior fonte di reddito, che trovano negozi aperti sette giorni su sette, alberghi, ristoranti, campeggi e un’infinità di possibilità di gite e sport. Il lago è il più grande di South Island e il secondo della Nuova Zelanda, con 500 chilometri di litorale disabitato. Da vedere Te- Anau- au-Caves, una grotta tagliata da un fiume sotterraneo e tappezzata da lucciole, simile a quella di Waitomo.

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter