Crociere Aranui – Scopri le Isole Marchesi - 12 Giorni

aranui

L’esperienza Aranui è la strada meno battuta, il viaggio di una vita, il cuore e l’anima della Polinesia.

Aranui Cruises, compagnia della Polinesia Francese, offre da più di 30 anni, le Isole Marchesi.

Il suo cargo passeggeri, Aranui 5 , lanciato nel 2015,  è unico sotto ogni punto di vista. Combinando i comfort e le comodità moderne di una nave da crociera fornendo al contempo un servizio merci in aree remote, la nave funge da ancora di salvezza per piccole comunità lontane dalla civiltà. Questa nave boutique può ospitare solo 230 passeggeri, offrendo agli ospiti un ambiente intimo e informale per esplorare la Polinesia francese.

Salpa da Tahiti per le Isole Marchesi, Tuamotu e Isole della Società.

La nave dispone di una sala da pranzo dove vengono serviti i pasti in un ambiente rilassato, due lounge, due sale conferenze dove i relatori faranno presentazioni sulle Marchesi, quattro bar di cui uno Sky Bar con una vista panoramica mozzafiato, una piscina all’aperto, una boutique, una sala massaggi, una palestra e un negozio di tatuaggi. I passeggeri sono alloggiati in cabine con balcone privato, in cabine Standard con finestra , o in cabine che offrono la possibilità della condivisione con altri passeggeri

Oltre la crociera nelle Isole Marchesi, Aranui offre altri itinerari:

13 Giorni Isole Australi e Raiatea, unica data 05 Marzo 2022

7  Giorni Isole della Società, unica data 15 Aprile

12 Giorni Tuamotu, Gambier e Pitcairn Islands , unica data 10 Settembre

Contattaci per avere il programma dettagliato

Itinerario

Giorno 1
PARTENZA DA TAHITI

Parti da Papeete al mattino, ricevi un caloroso benvenuto a bordo dal nostro equipaggio e naviga verso l’atollo di Fakarava nell’arcipelago delle Tuamotu.

Giorno 2
MAKATEA (da gennaio ad agosto) o MATAIVA ( da settembre a dicembre)

Circondato da scogliere spettacolari, che si elevano a 260 piedi sul livello del mare, questo secondo atollo rialzato più grande della Polinesia francese è in netto contrasto con la tipica formazione bassa di coralli con una laguna nel mezzo. È anche l’unico atollo delle Tuamotu con acqua potabile che proviene dalle sue grotte sotterranee. Un tempo fiorente isola a causa dell’estrazione di fosfati nella prima metà del XX secolo, fu per lo più abbandonata con solo poche famiglie rimaste a vigilare. Oggi, i meno di 100 abitanti vivono della cultura della copra, della pesca e del commercio dei granchi del cocco.

Giorno 3
IN NAVIGAZIONE

Ci sono molti modi per trascorrere una giornata in mare su Aranui 5 dall’immersione nella cultura polinesiana durante i laboratori di tessitura, danza, cucina, avvolgere un pareo, suonare l’ukulele, la lingua e persino il ‘tatau’ o rilassarsi sul ponte, in uno dei bar, assistere a una conferenza, curiosare nella boutique, allenarsi in palestra, farsi coccolare nella spa polinesiana di Aranui, fare un tuffo in piscina o semplicemente contemplare il mare. Quando arriveremo nelle acque delle Marchesi, dovrai anticipare di mezz’ora le tue lancette.

Giorno 4
UA POU ( Hakahau)

La leggenda fa riferimento a Ua Pou come ai “pilastri dell’arcipelago” ed è spesso chiamata “L’isola della cattedrale”. Questi nomi diventano chiari quando la nave attracca nella baia di Hakahau circondata da 12 cime di basalto che si elevano fino a 1100 metri. Ogni isola ha la sua atmosfera speciale e quella di Ua Pou è piena di mistero e magia. Sicuramente vedrai facce dall’aspetto familiare poiché molti dei nostri membri dell’equipaggio provengono da qui. I mattinieri energici possono salire sulla collina fino alla Croce per una vista mozzafiato sulle valli e sul villaggio sottostante. Il centro degli artigiani è a pochi passi in città e le offerte includono opere con l’esclusiva pietra floreale e una varietà di intagli e vestiti per bambini. Prima di goderti un pranzo marchesiano, assisti a un eccellente spettacolo di danza, tra cui la Bird Dance, una tradizionale esibizione di Ua Pou.

Giorno 5
NUKU HIVA

Quest’isola è il centro amministrativo delle Marchesi. Il villaggio di Taiohae si estende lungo la spiaggia, che è come un magnifico anfiteatro creato dalle successive eruzioni di tre vulcani concentrici e dominato da imponenti scogliere striate di cascate. Nel piccolo paese sono vicini tutti i servizi e le residenze governative, l’ospedale, la banca e le scuole. Un bel centro artigianale si trova sulla strada per la spiaggia. La tua avventura a Nuku Hiva includerà un tour della Cattedrale di Notre Dame, famosa per le sue sculture in pietra e legno. Ad Hatiheu, visiterai il sito archeologico noto come Tohua Kamuihei, dove un tempo si svolgevano le feste pubbliche. Qui vedrai le paepae, immense piattaforme di pietra su cui sono state costruite le case, e enormi massi scolpiti con enigmatici petroglifi. Sotto un gigantesco albero di banyan, goditi uno spettacolo di canti e danze tradizionali, tra cui la “danza del maiale”, che ha avuto origine a Nuku Hiva. Per pranzo, prova un tradizionale “Umu”, una specialità marchigiana dove il cibo viene cotto in un forno sotterraneo.

Giorno 6
UA HUKA

Quest’isola, la meno abitata delle Marchesi, è in gran parte arida e ospita molti cavalli selvaggi, capre e maiali. È anche rifugio di due uccelli endemici: il pati’oti’o e il pihiti, che si trovano solo qui. Al mattino presto, l’Aranui eseguirà una virata di 180 gradi da punto a punto nella stretta bocca della Baia Invisibile di Vaipaee. Con solo metri di riserva su entrambi i lati, è un’operazione abile intrapresa dal capitano e dall’equipaggio e da non perdere. Dal molo, viaggia in fuoristrada fino al villaggio di Hane. Lungo la strada, ti fermerai per esplorare l’Orto Botanico, il centro culturale Te Tumu, che ospita un piccolo museo con squisite repliche di manufatti marchesiani, un museo di petroglifi e studi di intagliatori del legno locali nel villaggio di pescatori di Hokatu. Cerca le insolite noci di cocco bianche e nere intagliate. Ad Hane, dove verrà servito un pranzo marchesiano, visita prima il Museo della Marina e nel pomeriggio fai un’escursione per vedere i tiki di tufo rosso che si affacciano sulla baia.

Giorno 7
HIVA OA

Atuona, principale villaggio di Hiva Oa e il secondo più grande delle Marchesi, era un tempo la capitale di questo arcipelago. Ampie vedute del porto possono essere viste dopo una passeggiata su per la collina fino al cimitero dove sono sepolti Paul Gauguin e Jacques Brel. Esplora il Museo Gauguin, una replica della sua “Casa del piacere”, e il Museo Brel, che mostra il suo aereo JoJo, spesso utilizzato per le emergenze mediche. Dopo il pranzo a bordo, goditi un pigro pomeriggio su una bellissima spiaggia di sabbia bianca o fai un tuffo rinfrescante nell’Oceano Pacifico.

Giorno 8
HIVA OA - TAHUATA

Un viaggio mattutino in fuoristrada ti porta a Puamau per visitare il più importante sito archeologico locale per i tiki nella Polinesia francese. Le nostre guide ti mostreranno le misteriose rovine di Mea’e Iipona e condivideranno storie di queste statue inquietanti e di un’antica civiltà. Nel pomeriggio, visiterai l’imponente chiesa di Tahuata, costruita dal Vaticano e decorata con splendidi intagli e una vetrata con la croce marchesiana. Sebbene sia la più piccola delle isole Marchesi abitate, è storicamente una delle più ricche. Tahuata ha vissuto tutto: è stata la prima isola dell’arcipelago ad essere scoperta dagli esploratori spagnoli, che hanno aperto il fuoco su una folla di curiosi isolani nel 1595, hanno visto l’arrivo dei missionari nel 1797 e poi sono diventati il ​​primo insediamento francese nelle Marchesi nel 1842. La gente del posto scolpisce squisiti tiki, creature marine, braccialetti, collane e altro da ossa di cavallo e di mucca, ossa fossilizzate, zanne e conchiglia di elmo rosa.

Giorno 9
FATU HIVA

Fatu Hiva è l’isola più rigogliosa e remota dell’arcipelago ed è anche un centro di artigianato marchesiano. Nel villaggio di Omoa, le donne dimostreranno come si fa la tapa martellando su un tronco la corteccia di gelso, banyan o dell’albero del pane. Viene poi essiccato e dipinto con disegni tradizionali. Un’altra dimostrazione mostrerà la realizzazione del kumuhei, un bouquet utilizzato dalle donne locali per profumarsi i capelli. L’adiacente centro artigianale offre tapa, intagli, pareo tinti a mano e alcuni dei migliori oli di cocco monoi trovati in queste isole. Dopo la visita del villaggio, i passeggeri attivi possono scegliere di fare un’escursione da Omoa a Hanavave, un’escursione di 16 km che offre viste spettacolari su imponenti scogliere. In vetta verrà servito un pranzo al sacco. I non escursionisti navigheranno sull’Aranui fino alla Baia delle Vergini di Hanavave, considerata una delle baie più belle del mondo. Scendere a terra per la visita del villaggio e per accogliere gli escursionisti.

Giorno 10
IN NAVIGAZIONE

Goditi una giornata al mare per rilassarti a bordo piscina e partecipare a una delle lezioni o delle attività proposte dalle nostre guide.

Giorno 11
RANGIROA

Rangiroa o “enorme cielo” è il più grande atollo della Polinesia francese e il secondo più grande del mondo. L’apparentemente infinita laguna blu attira i subacquei per fare snorkeling, immersioni subacquee o sparare al passo circondati da pesci di ogni dimensione, colore e forma. Rangiroa è famosa per le sue maestose mante. È anche sede di splendide perle in tutte le sfumature e di artigiani locali noti per i loro raffinati gioielli di conchiglie. Mentre sei a Rangiroa, avrai l’opportunità di goderti la magnifica laguna con un tour in barca con fondo di vetro o nuotare, fare snorkeling o immersioni. Puoi anche visitare uno dei migliori allevamenti di perle delle Tuamotu per conoscere queste gemme rare e vedere come vengono coltivate.

Giorno 12
RIENTRO A TAHITI

Questa è la fine del nostro viaggio. È tempo di dire Nānā! (Arrivederci) ai tuoi compagni di viaggio, allo staff polinesiano e alle guide Aranui.

Include

  • Sistemazione a bordo con relative tasse (tassa di soggiorno, tassa portuale, carburante, TDC), 3 pasti al giorno, una bottiglia di vino da condividere tra 4 passeggeri per pasto a bordo programmati, pranzi in ristoranti locali, escursioni guidate programmate a terra villaggi e siti archeologici, spettacoli di danza culturale, docenti in loco ea bordo. Le tariffe si intendono per adulto, in occupazione doppia o singola. Queste tariffe sono corrette al momento della stampa e sono soggette a modifiche; con o senza preavviso.

Non Include

  • Acquisti a bordo, liquori, mance, tasse portuali diverse da quelle specificamente previste e altri oggetti personali. Le tariffe indicate al momento della stampa si basano sui costi correnti e sono soggette a modifiche fino alla data di partenza inclusa.
  • I percorsi e le attività sono indicativi e possono essere modificati in base alle condizioni meteorologiche o alla disponibilità. CPTM si impegna a fare ogni sforzo per gestire tutte le crociere come pubblicizzato. CPTM si riserva il diritto di modificare o ridurre l'itinerario, o sostituire visite turistiche, porti di scalo o mezzi di trasporto, se ritenuto necessario.

Panoramica

Una terra che ha attratto esploratori, scrittori, pittori e artisti. Paesaggi mozzafiato di montagne, valli, altopiani e scogliere. Una nazione di ex guerrieri, con la propria lingua e cultura. Da più di 30 anni Aranui, principale vettore di merci delle Marchesi, mantiene un legame vitale con i suoi abitanti e il mondo esterno.

Calendario partenze 2022:

22 Gennaio

05-19 Febbraio

19 Marzo

02-23 Aprile

07- 21 Maggio

04-18 Giugno

02-16 – 30 Luglio

13-27 Agosto

24 Settembre

08 Ottobre

05-19 Novembre

03- 17 Dicembre

Costo  a partire da 2900,00 a persona, sulla base della tipologia di cabina scelta.

Contattaci per maggiori informazioni

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Crociere Aranui – Scopri le Isole Marchesi

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter