I colori dell’India

14 Giorni

Tour Fotografico

Caloroso benvenuto in aeroporto da parte del nostro rappresentante e trasferimento in hotel.

Day 2 :
DELHI

Inizia la giornata con un Workshop di Acclimatazione.

Come fotografo, è importante sentirsi a proprio agio con l'ambiente circostante, le persone e la loro cultura. Una volta stabilito questo legame di familiarità, fotografare i luoghi locali, in particolare le persone, diventa più facile. Dilli Haat offre un inizio confortevole. È un mercato all'aperto molto popolare tra i residenti di Delhi. Ha vigore, è colorato e ha un'atmosfera esotica. Artigiani tradizionali provenienti da tutta l'India vengono qui per vendere le loro merci.

Day 3 :
DELHI

Allo spuntar del giorno, arriva a Rajpath, il viale cerimoniale e sede della parata del Giorno della Repubblica il 26 gennaio di ogni anno. Fotografa alcune delle strutture coloniali più iconiche di Delhi all'alba.

Dopo una colazione tranquilla, continua verso Old Delhi. Trascorri il resto della giornata fotografando per le strade. La Grande Moschea del XVI secolo, i mercati colorati, il cibo di strada, il labirinto di vicoli stretti, il più grande mercato delle spezie dell'Asia, i luoghi di culto e il mercato Kucha Choudhary, il più grande mercato all'ingrosso per fotocamere, accessori per fotocamere, ecc., terranno tutti entusiasti e occupati per l'intera giornata.

Rimani a Old Delhi fino al tramonto.

Day 4 :
DELHI

Trascorri la giornata vivendo e catturando la storia attraverso l'obiettivo. Visita mattutina alla Tomba di Humayun del XVI secolo, la prima tomba giardino dell'Asia e sito Patrimonio dell'Umanità UNESCO.

Dopo una colazione tranquilla, visita il Parco Archeologico di Mehrauli di 200 acri disseminato di monumenti islamici, alcuni risalenti a quasi un millennio. I tramonti creano un'atmosfera surreale con i monumenti sullo sfondo.

Trascorri la serata nel Villaggio Hauz Khas del XIII secolo, il quartiere SoHo di New Delhi con i suoi negozi stravaganti, gallerie d'arte e ristoranti.

Vola a Varanasi, una delle città più antiche e continuamente abitate al mondo. Esplora, cattura la vita e l'atmosfera nei vicoli stretti intorno ai ghat.

Trascorri la serata scattando foto del pittoresco aarti (cerimonia di preghiera) sulle rive del fiume Gange. Gli induisti credono che l'acqua purificatrice del fiume li assolva dai loro peccati.

Dopo cena, raccoglietevi per una sessione di critica fotografica.

Day 6 :
VARANASI

Inizia la giornata allo spuntar dell'alba per arrivare ai ghat (gradini di pietra) che conducono al fiume Gange per assistere a centinaia di abitanti del luogo e pellegrini che eseguono antichi rituali e pregano il Sole. Potrebbe essere il pezzo forte del tour fotografico. Goditi la colazione in un haveli centenario sul fiume. Era una volta un ritiro per anziani costruito dalla famiglia reale del Nepal.

Continua a esplorare i vecchi bazar di Varanasi con i loro numerosi sentieri tortuosi. Queste sono alcune delle parti meno percorse della città. Superando i limiti al di là della propria zona di comfort, vivi una passeggiata notturna per imparare l'Arte della Morte a Varanasi e perché per gli induisti, morire a Varanasi significa mukti o liberazione dal ciclo di nascita e morte.

Concludi la passeggiata al tempio della Dea Sankata Devi (la distruttrice delle tristezze) alle 22:30, in tempo per il servizio notturno quotidiano. Potrebbe non essere possibile utilizzare la fotocamera ovunque in questa passeggiata a causa della santità religiosa di alcuni luoghi, ma pochi hanno percorso il cammino che verrà intrapreso questa notte.

Vola a Delhi al mattino.

Dedica del tempo a fotografare il Qutab Minar, il magnifico minareto del XII secolo, un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO, al tramonto. Scopri i primi governanti musulmani di Delhi in India.

Trascorri la serata nel villaggio di Shahpur Jat del XIV secolo con le sue opere d'arte su strada avant-garde, caffè alla moda, negozi di moda e accessori alla moda che vendono chincaglierie kitsch e marchi di designer giovani.

Guida fino ad Agra.

Nel tardo pomeriggio, visita alcuni dei monumenti meno conosciuti lungo il fiume. Concludi la giornata in un bellissimo giardino chiamato Mehtab Bagh con una vista mozzafiato sul Taj Mahal dall'altra parte dello Yamuna.

Rimani qui fino al tramonto.

Day 9 :
AGRA

Visita l'iconico Taj Mahal al mattino presto, subito dopo l'alba. Il Taj Mahal è tutto ciò che è stato detto su di esso e altro ancora. Prenditi il tempo per ammirare e catturare questo magnifico capolavoro architettonico.

Dopo una colazione rilassante, dirigiti verso la vecchia città di Agra, che è un luogo perfetto per la fotografia di strada. I bazar qui, i templi e le moschee dove i locali pregano e i venditori ambulanti di cibo sono tutti intrappolati in un implacabile scorrere del tempo. Ci sono molti negozi che vendono spezie, vestiti, braccialetti e articoli per la casa da centinaia di anni.

Nel tardo pomeriggio visita il cimitero cattolico romano, il segreto meglio custodito di Agra. A prima vista si penserebbe che siano tombe musulmane. Ma uno sguardo più attento, dall'alto, vedrà un crocifisso scolpito con iscrizioni latine. Il punto culminante del cimitero è la tomba di un mercenario olandese John Hessing - il Taj Mahal rosso - costruito nel XIX secolo da sua moglie, sebbene meno grandioso e più umile.

Day 10 :
AGRA

Goditi un'escursione al mattino presto alla città di Fatehpur Sikri del tardo XVI secolo. La città in arenaria rossa completa di palazzi e moschee fu abbandonata poco dopo la sua costruzione quando i pozzi locali si prosciugarono. Ora sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO, è un luogo straordinario da esplorare con i suoi edifici in condizioni quasi perfette come 300 anni fa.

Concludi la giornata scattando foto al tramonto al Forte di Agra, un altro sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Dopo cena, sessione di critica fotografica.

Un altro inizio di giornata prima dell'alba; parti per Jaipur, la prima città pianificata dell'India. Fermati lungo il percorso per fare colazione ad Abhaneri e successivamente fotografa il magnifico pozzo di Chand Boari del IX secolo. È uno dei siti del patrimonio più antichi del Rajasthan. I baori o pozzi a gradini in India sono stati costruiti a partire dal 600 d.C. L'idea era quella di raccogliere l'acqua piovana per bere e irrigare.

A Jaipur, dedica del tempo a scattare fotografie al Nahargarh Fort al tramonto. Goditi una vista mozzafiato di Jaipur da qui.

Day 12 :
JAIPUR

Se il tempo lo permette, goditi un volo in mongolfiera per una vista a volo d'uccello di Jaipur e alcune fantastiche fotografie. Offre una prospettiva unica e l'opportunità per la fotografia aerea all'alba. Il volo in mongolfiera dura circa 60 minuti. Il resto della mattina è a tua disposizione.

Nel tardo pomeriggio esplora la città vecchia a piedi per vedere le attività tradizionali e gli artigiani di Jaipur. Partendo dall'iconica Hawa Mahal, parla con la gente del posto, guarda gli artigiani al lavoro, assaggia cibo da strada in alcuni dei locali più antichi e goditi il vivace bazaar, il tutto scattando foto.

Viaggia in jeep 4x4 al villaggio di Samode e dedica del tempo all'esplorazione della campagna.

La colazione è presso il Samode Palace, disposto su vari livelli con diverse terrazze, con vista panoramica. Continua a esplorare il Rajasthan rurale prima di tornare al comfort del pittoresco Samode Palace.

Goditi una cena di commiato con musicisti locali e ballerini che deliziano il pubblico. La cucina questa sera sarà autentica rajasthana, il cibo cucinato in casa e l'atmosfera rilassata.

Fotografa il magnifico Amber Fort del XVI secolo, un brillante connubio di architettura Rajput e Mughal.

Amber era una volta il centro del potere dei Meena indigeni, i governanti originali della regione e si dice fossero custodi dei gioielli della famiglia reale di Jaipur.

Successivamente, passeggia lungo i percorsi acciottolati non troppo turistici del villaggio di Amber ai piedi, offrendo belle opportunità fotografiche.

Guida a Delhi dopo un pranzo anticipato. Successivamente, trasferimento in aeroporto in tempo per il volo internazionale.

SIT - EJ 24

Sento che per avere successo in qualsiasi professione, è necessario essere appassionati e desiderosi di sperimentare. Se la fotografia è la tua passione, viaggiare ti aiuterà molto, poiché avrai l’opportunità di sperimentare e imparare.” – Raghu Rai.

L’India, con la sua popolazione di oltre un miliardo di persone, offre oltre un miliardo di opportunità quando si tratta di fotografia.

Guidati da un fotografo esperto, questo tour di due settimane è ideale per i viaggiatori alla prima esperienza in India che hanno una passione per la fotografia, sia che siano dilettanti o professionisti.

Visita alcune delle destinazioni culturali più popolari dell’India – Delhi, Varanasi, Agra e Jaipur – che offrono innumerevoli spunti da catturare con la fotocamera. Comprendiamo che i fotografi hanno bisogno di tempo in ogni luogo per osservare e aspettare il momento giusto! Il tour è stato progettato tenendo conto di questo, prendendoci naturalmente cura di includere alcuni ottimi luoghi per opportunità fotografiche. Comprendiamo anche la flessibilità richiesta durante il viaggio: se ciò significa iniziare all’alba e finire al tramonto, seguire la luce e tornare in un mercato o a un monumento, ci adatteremo alle esigenze individuali.

Le dimensioni del gruppo saranno sempre mantenute intime e ridotte (massimo 10 persone) in modo che si possa condividere e imparare l’uno dall’altro. I segreti meglio custoditi in queste città popolari sono stati esplorati da noi di persona!

Che cosa aspettate?!

Attrazioni principali

  • La cerimonia del cambio della guardia a Rashtrapati Bhavan, che si tiene ogni sabato mattina, è un evento fantastico da fotografare (gli orari variano a seconda del periodo dell'anno)
  • Ogni ottobre, Delhi celebra Dussehra, la festa della vittoria del bene sul male. Effigi di personaggi malvagi della mitologia indiana vengono bruciate in spazi pubblici di tutto Delhi. Arriva qualche giorno prima e fotografa queste effigi fatte a mano mentre vengono ultimamente decorate
  • Anche Diwali, la Festa delle Luci, è un periodo affascinante. L'intera città è illuminata e ci sono fuochi d'artificio ovunque
  • Dev Deepawali (da non confondere con Diwali) si tiene a Varanasi nel mese di novembre. Abitanti e pellegrini fanno un bagno sacro nel Gange in questo giorno propizio e accendono lampade di argilla alla sera
  • La Fiera di Pushkar, una delle più grandi fiere di cammelli al mondo, si tiene vicino a Jaipur ogni novembre. Aggiungi due notti extra dopo Jaipur.
  • La Fiera di Bateshwar si tiene durante ottobre/novembre vicino ad Agra. È la seconda fiera di animali più grande. Aggiungi due notti extra al Chambal Safari Lodge, una struttura premiata eco-friendly.

Questo itinerario è valido SOLO nei mesi di ottobre, novembre, febbraio e marzo.

Quote su richiesta

Nota:
– L’uso di treppiedi è vietato in tutti i monumenti sotto il controllo dell’Archaeological Survey of India (ASI). È richiesta un’autorizzazione speciale che può richiedere diversi mesi. È prevista anche una tassa aggiuntiva.

– Quando si scattano foto in luoghi religiosi, è necessario togliersi le calzature e fare attenzione a non disturbare chi sta pregando. Nella Manikarnika Ghat o nei ghat di cremazione a Varanasi, è assolutamente vietato fotografare e viene considerato offensivo.

– Le persone in India apprezzano quando si scattano loro foto. Tuttavia, è educato chiedere il loro permesso prima di farlo. Chiedi alla guida turistica se è necessario togliersi le calzature quando si entra in casa di qualcuno e se è permesso fotografare l’interno delle loro abitazioni.

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

I colori dell’India
  • Viaggio Individuale
  • Guida in lingua Inglese / Francese

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter