La via delle 1.000 kasbah

7 Giorni

L’anima antica del Marocco

Day 1 :
Marrakech

Arrivo e trasferimento in albergo.

Cena e pernottamento

Day 2 :
Marrakech

Intera giornata dedicata alla visita della seconda più antica città imperiale, soprannominata "la città color ocra". In mattinata: giardini della Menara, Palazzo Bahia, minareto della Koutoubia, museo Dar Si Said.

Rientro in hotel per pranzo.

Nel pomeriggio la visita prosegue con gli amatissimi souk, i quartieri manifatturieri e la celebre pizza Djemaa El Fna.

Cena facoltativa con spettacolo tradizionale.

Pernottamento in hotel

Partenza per Ait Benhaddou attraverso il passo Tizi N'tichka (2260 m di altitudine). Visita della famosa Kasbah, patrimonio mondiale dell'UNESCO, che ha fatto da sfondo a molti grandi film come Laurence d'Arabia, Troy, Il Gladiatore, Il Trono di Spade...

Pranzo facoltativo

Proseguimento per Boumaine via Ouarzazate e Kalaa Mgouna.

Cena e pernottamento in hotel

Partenza per Erfoud passando per la visita dei magnifici canyon del Todra, dove le rocce raggiungono un'altitudine di 250 metri.

Pranzo facoltativo in un ristorante locale vicino ai canyon.

Pomeriggio, proseguimento per Erfoud. Arrivo e partenza in fuoristrada per le dune di Ouarzazate attraverso la strada delle 1.000 Kasbah che attraversa Kalaat M'Gouna e la valle di Skoura.

Breve visita della città di Ouarzazate all'arrivo.

Cena e pernottamento in hotel

Trasferimento all'aeroporto Menara e partenza

MON - 24

Partenza di Gruppo ogni martedì da Marrakech

Patrimonio UNESCO e culla della cultura berbera, le Kasbah in Marocco sono un mondo tutto da scoprire.

 

La strada che da Marrakech porta al deserto, nota con il nome VIA DELLE 1000 KASBAHS, è una delle più scenografiche dell’intero Maghreb. Attraversa passi di montagna che raggiungono quote oltre i duemila metri, profonde gole e spettacolari canyon, cittadelle fortificate con tipiche architetture in paglia e fango che si mimetizzano perfettamente con l’ambiente circostante. 

Kasbah (dall’arabo “qa’aba”) significa fortezza. Si tratta di antiche dimore patriarcali dei capi berberi (caid) tipiche del Marocco dell’Alto Atlante e delle valli del Dades e del Draa. Veri e propri villaggi fortificati, immersi in verdeggianti oasi e cinti da alte mura che racchiudono una rocca, case, botteghe, pozzi e granai, testimonianza di una vivace e frenetica vita passata. Tra i più noti e meglio conservati il ksar di Ait Benhaddou, da tempo oramai utilizzato come sfondo di set cinematografici per famosi film (Gesù di Nazareth, Il Gioiello del Nilo, La Mummia, Il Gladiatore) e per la recente serie Il Trono di Spade.

Si prosegue poi verso il deserto di Merzouga per vivere l’emozione del tramonto sulla distesa di alte dune sabbiose, magari raggiunte a dorso di cammello, e chiudere la serata con una cena tipica al ritmo di percussioni e canzoni dei nomadi del Sahara e un’indimenticabile notte in una tenda berbera sotto il cielo stellato. 

 

Pernottamenti standard – comfort – premium:
Marrakech: Zalagh kasbah Rawabi – Palm plaza Imperial Holidays – Kenzi Rose Garden Jaal
Ouarzazate: Karam Palace Hanane – Ksar Ighnda Dar Chamaa – Ksar Ighnda
Boumaine: Sargho Bougafer – Xaluca Tizzarouine – Xalluca
Erfoud: Erfoud Palace Palms – Xalluca Pallais du desert – Xalluca

Per maggiori informazioni sul tour e sulle quote non esitate a contattarci

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

La via delle 1.000 kasbah
  • Viaggio di Gruppo
  • Guida bilingue (parlante italiano)

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter