Est Essenziale

13 Giorni

Kolkata – Himalaya – Darjeeling

Day 1 :
KOLKATA

Caloroso benvenuto all'aeroporto da parte del nostro rappresentante e trasferimento in hotel.

Day 2 :
KOLKATA

Inizia la giornata con una colazione da Flurys, fondata nel 1927. Modellato su una sala da tè inglese, Flurys è un'istituzione a Kolkata.

Trascorri la giornata esplorando questa città di amabili contrasti, visitando luoghi come il Victoria Memorial, Dalhousie Square, il Writer's Building e approfondisci la conoscenza della loro storia coloniale.

Vola a Bagdogra e prosegui per Darjeeling via strada.

Alla sera, trascorri del tempo immerso nel fascino del vecchio mondo del Glenary's Bakery and Café, fondato nel 1935.

Day 4 :
DARJEELING

Esplora Darjeeling a piedi e fermati per tè o colazione da Keventer's, un'antica istituzione di Darjeeling.

Prosegui verso il monastero di Bhotia Basti e, successivamente, al Tibetan Refugee Self Help Centre. Nel pomeriggio, fai un viaggio a Ghoom a bordo del Toy Train, che ha ottenuto lo status di Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Concludi la giornata al Monastero di Dali partecipando alle preghiere serali.

Guida fino a Pelling.

Visita le rovine di Rabtense, una volta capitale del regno di Sikkim. Dalle rovine, in una giornata limpida, puoi godere di viste panoramiche sulla valle profonda fino alle altezze mistiche delle catene dell'Himalaya di Kanchenjunga.

Prosegui fino al monastero di Pemayangste per ammirare il tramonto.

Trascorri la giornata esplorando il villaggio di Darap.

Scopri le comunità Limboo, Bhutia, Gurung e Rai che risiedono qui. Goditi un pranzo tradizionale nel villaggio.

Guida fino a Gangtok, la capitale di Sikkim.

Alla sera, dirigiti verso Ganesh Tok per una vista panoramica della città. Fai una passeggiata lungo MG Road, una meta molto amata sia dai locali che dai turisti.

Day 8 :
GANGTOK

Visita Rumtek, uno dei monasteri più grandiosi dell'Himalaya orientale. Eretto su una collina, con bellissime viste sulle valli circostanti, è uno dei monasteri buddisti più colorati di Sikkim e uno dei più ricchi dell'India.

Prenditi il tempo per ammirare gli intricati murales, le pitture thangka e le statue all'interno.

Guida fino a Kalimpong.

Trascorri il resto della giornata rilassandoti in un bed and breakfast e interagendo con i membri della famiglia allargata di origine nepalese. Sono presenti a Kalimpong da sei generazioni.

Alla sera, goditi una lezione sulla cucina nepalese. È possibile anche optare per il soggiorno in un hotel.

Day 10 :
KALIMPONG

Guarda le affascinanti viste sul Kanchenjunga dalle colline di Deolo all'alba, sorseggiando una tazza di tè.

Dopo colazione, visita la casa del dottor Graham (soggetta a permesso), rinomata per i suoi incessanti sforzi nell'insegnare ai bambini svantaggiati.

Passeggia per l'Haat Bazaar, l'anima di Kalimpong. Fai una breve sosta al Men-Tse-Khang per salutare l'Amchi (guaritore tibetano) e visita la chiesa di Santa Teresa per vedere dipinti di Cristo con una forte influenza buddista.

Pranzo al Gompus, un'istituzione centenaria.

Dirigiti verso un vivaio di orchidee per conoscere la flora dell'Himalaya della regione.

Concludi la giornata ammirando il tramonto dal monastero di Durpin.

Guida alla pittoresca valle di Mirik, non lontano dal confine tra India e Nepal, per immergerti in un'esperienza completamente dedicata al tè.

Alloggia in una struttura confortevole con otto camere situata in una tenuta di tè centenaria che produce tè biologico

Conosci la vita dei raccoglitori di tè, interagendo con loro; visita la fabbrica di tè, fai passeggiate rilassate nella tenuta, goditi picnic e tante tazze di Darjeeling, lo Champagne dei Tè.

Guida a Bagdogra per il volo del pomeriggio per Kolkata.

Le camere diurne sono disponibili fino al momento del trasferimento per il volo internazionale.

SIT 24

Questo itinerario è una fantastica introduzione all’est dell’India, partendo da Kolkata, un ex porto commerciale dell’India coloniale, ora la città più grande dell’est. Affollata, caotica eppure irresistibilmente affascinante, i Bengalesi di Kolkata amano il pesce e le loro addas (chiacchierate informali).  All’apice del commercio coloniale, le merci venivano caricate sulle barche sull’Hooghly che attraversa Kolkata e scaricate nei magazzini sul Tamigi a Londra. Non dimentichiamo i club per gentiluomini. Kolkata ne ha molti: il Royal Calcutta Golf Club, fondato nel 1829, è il più antico al di fuori delle Isole Britanniche.

Da Kolkata, vola verso i climi più freschi delle colline ai piedi dell’Himalaya orientale. Con le sue incredibili viste sulle montagne, monasteri, rigogliosi giardini di tè e orchidee, per il Raj britannico, questa regione era una volta un rifugio dal caldo afoso di Kolkata durante l’estate. In una giornata limpida, le viste delle vette dell’Himalaya sono semplicemente maestose, e le cerimonie di preghiera nei monasteri sono un’occasione commovente e un momento di pace. Scopri di più sulle comunità locali di origine nepalese qui e sul loro rifugio preferito.

Concludi il tour in un’azienda del tè immergendoti nella storia di Darjeeling, lo champagne dei tè.

Attrazioni principali

  • I monasteri di Rumtek e Pemayangste celebrano il Losar (Capodanno tibetano) durante febbraio/marzo. È un ottimo momento per essere qui e assistere alle celebrazioni. La Cham Dance (Danza delle maschere), che ha quasi 1400 anni, è un momento saliente del Losar
  • I veterani Gurkha, che hanno servito nell'esercito britannico e sono membri dell'ex British Gurkha Welfare Centre, si incontrano ogni mercoledì e sabato all'Haat Bazaar di Kalimpong
  • Ogni mercoledì e sabato l'Haat Bazaar di Kalimpong è animato dall'attività. Contadini con i loro prodotti e commercianti con i loro cianfrusaglie vengono qui e aprono i loro negozi. Assorbi le vedute, gli odori e i suoni, mentre le persone negoziano, comprano e vendono
  • Aggiungi notti extra a Kolkata alla fine per immergerti ancora di più nella cultura bengalese
  • Aggiungi l'Odisha come estensione per vedere il tempio del sole

Periodo migliore: da ottobre ad aprile. Ottobre, in particolare, è molto affollato con vacanzieri nazionali che affollano la regione.

Miglior periodo per le viste panoramiche delle montagne: da dicembre ad aprile.

Miglior periodo per rododendri e orchidee: da marzo ad aprile.

Miglior periodo per un’esperienza del tè: da marzo a novembre quando sia la piantagione che la fabbrica sono piene di attività. Dicembre, gennaio e febbraio sono tranquilli, anche se puoi comunque goderti la rigogliosa piantagione. Osserva la potatura e altre attività e, mentre i lavoratori si preparano per la stagione, puoi comunque visitare la fabbrica per alcune sessioni di degustazione del tè.

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Est Essenziale
  • Viaggio Individuale

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter