India Tribale del Nord-Est

15 Giorni

Tribù, cucina e cultura

Caloroso benvenuto all'aeroporto da parte del nostro rappresentante e trasferimento in hotel.

Day 2 :
KOLKATA

Inizia la giornata facendo colazione da Flurys. Fondata nel 1927 e modellata su un English Tea-house, Flurys è un'istituzione a Kolkata.

Trascorri la giornata esplorando questa città dai contrasti amabili, visitando luoghi come il Victoria Memorial, Dalhousie Square, il Writer's Building, ecc., e conoscendo la sua storia coloniale.

Vola a Dibrugarh e alloggia in una villa del tè di 160 anni. Alla sera, goditi una performance di danza tradizionale di un gruppo locale sui prati della villa.

Fai un tour di una piantagione di tè per conoscere l'industria del tè dell'Assam, che produce oltre la metà del tè dell'India e contribuisce a oltre il 12% della produzione mondiale annua di tè. Seguirà una sessione di degustazione del tè con un esperto.

Successivamente, guida verso Tinsukia.

Trascorri due notti in una villa del tè di 90 anni vicino al Parco Nazionale Dibru Saikhowa.

Day 5 :
TINSUKIA

Esplora il Parco Nazionale Dibru-Saikhowa e Maguri Beel - entrambi luoghi fantastici per l'osservazione degli uccelli.

Prendi il traghetto da Dibrugarh per attraversare verso Pasighat in Arunachal Pradesh, la casa della tribù Adi, lungo il fiume Siang.

Visita il villaggio con le loro case dal tetto di paglia, strettamente raggruppate lungo le pendici o sulla cima delle colline. La maggior parte di loro segue ancora la religione animistica di Donyi-Polo, che venera il sole e la luna. Gli Adi sono agricoltori di sussistenza, il che li rende in gran parte autosufficienti con tutti i loro campi di riso, frutteti di arance e attività di caccia.

Guida verso la pittoresca Along, la casa della tribù Galo che segue una tradizione unica nel dare nomi ai loro figli.

L'ultima sillaba del nome del padre viene utilizzata come prima sillaba del nome del bambino. Questo metodo, praticato da tempo immemorabile, li ha aiutati a ricordare i loro antenati.

Guida verso Daporijo, la casa della tribù Tagin, dove i matrimoni sono patrilocai e la poligamia è ben praticata nella società. Hanno la propria istituzione legale e sono anche conosciuti per le loro medicine tradizionali.

Guida verso Ziro, la casa della tribù Apatani, che coltiva riso e alleva pesci insieme nei loro campi di riso. La valle irregolare di Ziro è anche la sede del Ziro Music Festival, che riunisce gli amanti della musica da tutta l'India in questo paesaggio affascinante.

Day 10 :
ZIRO

Esplora i villaggi Apatani della Valle di Ziro.
Ci sono opzioni di escursioni di un giorno per coloro che potrebbero essere interessati.

È richiesta una notte aggiuntiva a Ziro per questo.

Svegliati presto oggi per immergerti nell'isolamento splendido di Majuli, la più grande isola d'acqua dolce dell'Asia raggiungibile solo con un traghetto sul fiume Brahmaputra.

Considerata il centro della cultura assamese, è sede delle Xatras medievali (monasteri) dove i monaci conducono una vita austera per padroneggiare scritture religiose, arte, musica, danza e artigianato.

Attraversa fino a Neemati Ghat con un traghetto e guida fino al Parco Nazionale di Kaziranga, casa del rinoceronte monocorno.

Nel pomeriggio: Safari in jeep.

Elefante safari al mattino presto.

Successivamente, guida verso Kohima, famosa per la Battaglia del Tennis Court tra le Forze Alleate e i Giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale. Se il tempo lo permette, visita la Cattedrale di Kohima, unica per l'incorporazione di molti elementi delle tradizionali case Naga.

Day 14 :
KOHIMA

Visita il cimitero della Seconda Guerra Mondiale e il museo.
Visita anche il villaggio di Khonoma, di 700 anni, della tribù Angami che non taglia mai gli alberi o permette la caccia. Ci sono anche opzioni per escursioni di un giorno per coloro che potrebbero essere interessati.

È richiesta una notte aggiuntiva a Kohima per questo.

Guida a Dimapur e vola a Kolkata. Sono disponibili camere per l'uso diurno fino all'ora del volo successivo.

SIT - EST3 24

L'India ha una delle popolazioni indigene più grandi al mondo, con il 7,5% della sua popolazione di 1,2 miliardi di persone classificata come tribale. Ciò rende la popolazione tribale dell'India superiore all'intera popolazione del Regno Unito. La massima popolazione tribale in India si trova in Madhya Pradesh, Chhattisgarh, Odisha, Jharkhand e nei otto stati del nord-est (Arunachal Pradesh, Tripura, Mizoram, Manipur, Meghalaya, Nagaland, Tripura e Sikkim). Il punto culminante di questo itinerario è lo stato remoto di Arunachal Pradesh nel nord-est dell'India. È anche sede di 26 tribù principali e 100 sottotribù, ognuna con la propria identità distintiva. Gran parte di questo stato senza sbocco sul mare è fuori limite per gli stranieri a causa della sua vicinanza con la Cina, ma nuove aree si stanno aprendo lentamente. Il terreno è difficile, ma ci sono anche ricompense: foreste dense, valli profonde, fiumi sinuosi, cascate fragorose, laghi tranquilli e piccoli villaggi che si trovano splendidamente sulle cime delle montagne. Ci sono 26 tribù principali, oltre 100 sottotribù e 90 dialetti tribali parlati nell'Arunachal Pradesh. Benvenuti all'ultima frontiera del turismo indiano che pochi percorrono. Il Nagaland celebra il Festival degli Uccelli ogni anno dal 1 al 10 dicembre a Kohima. È un festival molto colorato e affascinante che mette in mostra tutte le principali tribù etniche del Nagaland - le loro usanze, tradizioni, patrimonio, cibo, costumi, artigianato, ecc. Dimapur, l'aeroporto più vicino a Kohima, ha voli giornalieri senza scalo da e per Kolkata. Tre notti sono sufficienti per godersi il festival. Le opzioni di alloggio a Kohima durante il Festival degli Uccelli sono di base, ordinate e pulite, a partire da 60 USD a camera a notte o opzioni di glamping lussuoso a partire da 1500 USD a persona a notte. Non ci sono opzioni di fascia media. Ricorda di prenotare il tuo alloggio con largo anticipo a causa della limitata disponibilità di hotel a Kohima.

Attrazioni principali

  • Per gli ultimi 200 anni, Majuli celebra il Raas Festival ogni novembre, dove la vita e i tempi del dio induista Krishna sono celebrati in spettacoli dal vivo che durano tutta la notte e si protraggono per tre giorni. È un ottimo momento per essere a Majuli. Rimanete qui per due notti. Le opzioni di alloggio a Majuli sono basiche, ma ordinate e pulite.
  • Il Capodanno assamese cade a metà aprile. Ottimo momento per partecipare alle festività, alla musica e alla danza.
  • l Mopin Festival della tribù Galo è celebrato ad Along durante marzo-aprile ogni anno quando venerano Mopin Ane, la Dea della Ricchezza, e si spalmano farina di riso sul viso come parte dei festeggiamenti.
  • Il Sekrenyi Festival degli Angami Nagas si celebra per 10 giorni con molte cerimonie e rituali nel mese di febbraio ogni anno vicino a Kohima. È un festival di purificazione in cui il "corpo e l'anima" del villaggio vengono purificati. Segna anche l'iniziazione dei giovani Angami Nagas all'età adulta. Richiama le credenze e le tradizioni pre-cristiane degli Angami Nagas in Nagaland, che ora ha la più grande popolazione cristiana battista al mondo.
  • Miglior periodo per un'esperienza del tè: da aprile a novembre, quando sia la piantagione che la fabbrica sono piene di attività. Dicembre, gennaio, febbraio e marzo sono tranquilli, anche se si può ancora godere della piantagione verdeggianti. Osserva la potatura e altre attività e, mentre i lavoratori si preparano per la stagione, puoi comunque visitare la fabbrica e partecipare a sessioni di degustazione del tè.
Il miglior periodo per questo itinerario è dal 15 novembre al 30 aprile. Nella parte orientale e nord-orientale dell'India, inizia a fare buio verso le 16:30. L'alba è alle 04:30. Pianifica la giornata di conseguenza. Nota: il Parco Nazionale di Kaziranga e Dibru Saikhowa aprono il 1 novembre e chiudono il 30 aprile ogni anno.

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

India Tribale del Nord-Est
  • Viaggio Individuale

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter