Speciale Primati e Predatori

7 Giorni

Uganda Facile

Itinerario

Day 1 :
Entebbe

Arrivo e accoglienza con la nostra guida , a seconda dell'orario di arrivo del volo potrete scegliere se riposarvi a Entebbe oppure avvicinarvi alla tappa successiva dormendo a Mbarara sulla strada verso Queen Elizabeth

In mattinata trasferimento verso l'Ovest del Paese
Soggiorneremo a Queen Elizabeth National Park dove avremo il tempo di effettuare un safari fotografico tra le rotte del parco

Pernottamento : Bush lodge (Fb)

In questo parco vivono un altissimo numero di animali, sono circa 95 le specie di mammiferi qui presenti tra cui: leoni, elefanti, leopardi, Uganda kobs (impala), iene , bufali e diverse specie di primati come scimpanzè, colobi blu, rossi,bianchi, neri e babbuini. Troviamo inoltre circa 600 specie di uccelli, una delle piu’ alte concentrazioni dell’intero panorama Africano e distese di fenicotteri rosa lungo il lago di origine vulcanica Katwe.

In mattinata effettueremo il trekking con gli scimpanzé nella foresta di Kyambura, una spaccatura all’interno della Savana del parco che offre una varietà di vegetazione incredibile, una foresta ricca di biodiversità ancora differente rispetto a quelle che troverete nelle successive e che ospita una folta comunità di Scimpanzè che qui potrete avvistare da molto vicino.

Pranzo al lodge.

Nel pomeriggio farete una “crociera” sul “Kazinga Channel” che unisce Lago Edoardo e Lago Giorgio. In queste tre ore osserveremo tantissimi ippopotami, bufali, elefanti che si abbeverano al fiume, antilopi e uccelli anche molto rari; il vostro viaggio finirà quando il canale sfocerà nel lago Edoardo.
Questa sarà sicuramente una delle attività più emozionanti dell’intero viaggio, vedere infatti la vita movimentata della savana vicina ai corsi d’acqua è sicuramente un grande spettacolo.

In mattinata ci trasferiremo a sud del parco attraversando la foresta di Maramagambo, arriveremo nel settore di Ishasha in tarda mattinata, con un po' di fortuna, in quest’area, potrete ammirare i “lion climbing”, leoni che si arrampicano sui “fig trees”, alberi che si diramano a pochi metri di altezza e che i leoni usano come loro “uffici personali” nelle ore più calde della giornata.

Pranzo al sacco o a un ristorante a Kihihi.

Successivamente, inizieremo ad ammirare gli spettacolari panorami delle montagne di Bwindi Impenetrable forest prima di raggiungere Ruhjia, dove partirà il nostro trekking ai gorilla di montagna il giorno successivo; nel pomeriggio potrete fare una passeggiata nel villaggio o potremo organizzarvi una visita a un orfanotrofio .

Questo parco si trova nel settore sud ovest dell’Uganda ad una altitudine compresa fra i 1160 e i 2607 metri.
Si tratta di una vera e propria foresta tropicale distribuita su monti e vallate ed è considerata una delle foreste più ricche in biodiversità di tutta l’Africa, è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Nella lingua locale “Bwindi” significa “posto oscuro” in riferimento alla sua natura di fatto impenetrabile. Nel parco abitano 350 circa specie di uccelli, 200 specie di farfalle, 324 tipi diversi di alberi di cui 14 presenti solo in questo parco, per cui si possono effettuare escursioni di “bird watching” in una natura incontaminata fino all’incontro con le comunità di Pigmei residenti nel parco.

Colazione alle prime luci dell’alba, procederete verso il quartier generale di Bwindi Impenetrable Forest per un piccolo breefing con i ranger, sarete posizionati in gruppi di 8 persone massimo, prima di procedere dentro la foresta.

Assicuratevi di avere nel vostro zaino il Box lunch (obbligatorio e consegnato dal lodge), almeno due litri di acqua, scarpe da trekking , k-way che potrebbe essere necessario. La durata del Gorilla trekking varia da giorno a giorno e da famiglia di gorilla a un’altra. Starete insieme a loro un’ora da quando avrete visto il primo esemplare e sarà comunque un emozione unica , vedere questi unici animali a pochi passi da voi.

Successivamente scenderemo a sud nel distretto di Kisoro , situato a pochi chilometri dal Mgahinga National, dove a seconda del livello di struttura che sceglieremo opteremo per il soggiorno su uno dei laghi Mutanda o Mulehe.

Il parco nazionale dei gorilla di Mgahinga (Mgahinga Gorilla National Park) è un parco nazionale dell’Uganda sud-occidentale, situato nei pressi della città di Kisoro, nei Monti Virunga. È adiacente al Parco dei Vulcani (Ruanda) e al Parco Virunga (RDC). L’area del parco comprende tre degli otto Vulcani della catena dei Virunga: il Muhavura, il Gahinga (da cui prende il nome il parco) e il Sabinyo.
Con il Parco di Bwindi, il Mgahinga è uno dei due soli parchi dell’Uganda a ospitare i Gorilla di Montagna.
Nel parco ci sono due gruppi di gorilla abituati alla presenza umana, e quindi osservabili dai Turisti.
In questo parco è possibile avvistare le “Golden Monkey” che sono endemiche di quest’area adiacente al Virunga.

Sveglia all’alba per il trasferimento al Mghainga National Park dove avrà luogo il trekking Golden Monkey della durata di 3/4 ore.
Godrai di una vista meravigliosa sulle vette del Parco Nazionale dei vulcani; tieniti pronto a scattare foto soprattutto a specie di uccelli come il Ruwenzori Turaco, il colobi e soprattutto alle Golden Monkey che incontrerete nel tragitto. Ritorno al lodge per la cena e il pernottamento.
Dopo il trekking ci trasferiremo a Lake Bunyonyi.

Lake Bunyonyi , soprannominato “la piccola Svizzera dell’Africa” è il secondo lago più profondo d’Africa, ha al suo interno un arcipelago di 32 isole.

Trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno da prevedere dopo le ore 18.

La quota comprende

  • Land cruiser 4x4 open roof
  • Driver guide parlante inglese
  • Pernottamenti nei lodge nominati o similari a seconda della disponibilità
  • Gorilla trekking (700 usd per persona)
  • Chimp trekking Kyambura (100 usd pp)
  • Kazinga channel (30 usd pp )
  • Golden monkey trekking (100 usd pp )
  • Safari al Queen Elizabeth National Park

La quota non include

  • Volo aereo internazionale
  • Mance
  • Lavanderia
  • Visto di ingresso nel paese
  • Souvenir
  • Bevande ai lodge
  • Attività non menzionate
  • Guida parlante italiano (70 usd al giorno da Dividere per il numero di partecipanti)
  • Visita mamamba

Itinerario breve che vi porterà alla scoperta dei tre primati (Gorilla, scimpanzè e golden monkey ) e dei predatori e big 4 al Queen Elizabeth National Park e sul Canale di Kazinga.

Quota a persona in camera doppia a partire da
euro 2.870 (partenza garantita con 2/3 partecipanti)

Quota a persona in camera doppia a partire da
euro 2.530 (partenza garantita con 4/5 partecipanti)

Quota a persona in camera doppia a partire da
euro 2.380 (partenza garantita con 6 partecipanti)

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Speciale Primati e Predatori
  • Viaggio individuale
  • Guest House/ Lodge
  • Mezza Pensione
  • Guida in lingua inglese

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter