Uganda e Ruanda

13 Giorni

Mille Colline

Itinerario

Day 1 :
Entebbe

All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe saremo ad aspettarvi per il benvenuto e per il trasferimento all’hotel, 2Friends Beach Hotel / Boma Guest House. BB

Pensione Completa.
Dopo colazione, comincerete la vostra avventura in Uganda spostandovi in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e l’area di conservazione Murchison Falls, la più grande in Uganda,
che offre stupendi paesaggi di savana di acacie nel Nord e foreste tropicali nel Sud.

La prima esperienza di incontro con animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto di conservazione che ha
riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi nel loro ambiente naturale.

Pranzo in ristorante. Subito dopo Masindi entrerete nel Parco
Nazionale Murchison Falls. Arriverete al punto del “Top of the Falls”, la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri scendendo nella Rift Valley Albertina, creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli.

In serata si arriva al lodge, per la cena e il pernottamento al Twiga Safari Lodge / Pakuba Lodge / Bamboo Village Lodge.

Nota: Il trasferimento odierno dura circa 6 ore delle quali parte su strade sterrate nel parco per un totale di circa 350 km

Pensione Completa.
Presto al mattino dopo la colazione si parte per un safari fotografico mattutino, dove potrai avere l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco.

Raggiungerete il delta del Nilo nel Lago Alberto tra pezzi di
savana difficilmente scordabili. Rientro al lodge.

Dopo pranzo altra escursione, stavolta in battello: risalirete il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e coccodrilli, oltre a elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli.

Rientro al lodge per la cena e il pernottamento, Twiga Safari Lodge /Pakuba Lodge / Bamboo Village Lodge.

Pensione Completa.
Dopo colazione lascerete il parco in direzione sud, passando tra posti stupendi e punti panoramici lungo la Rift Valley Albertina. Passerete tra verdi piantagioni tè, di banane, di caffè.

Attraverserete Hoima, capitale del Regno del Bunyoro e la foresta di Bugoma dove organizziamo il pranzo e una breve camminata naturaslitica.

Proseguimento per Fort Portal, la capitale del Regno del Tooro ai piedi dei Monti Rwenzori e la regione dei laghetti craterici Kasenda.

Cena e pernottamento al Turaco Tree Top Lodge / Isunga Lodge / Kibale Guest Cottages / Guereza Canopy Lodge.

Nota: Il trasferimento odierno sarà lungo, dalle 6 alle 8 ore a seconda delle condizioni delle strade per un totale di 350 km.

Pensione Completa.
Dopo colazione ci sarà il trekking degli scimpanzè nel Parco Nazionale della Foresta di Kibale. Qui si possono vedere anche altre specie di primati, tra cui colobi bianchi e neri, scimmie dalla coda rossa, scimmie velvet. La foresta di Kibale ha la più alta concentrazione di scimpanzè in Uganda, circa mille su una popolazione totale rimanente di circa cinquemila; grazie a questo progetto di “ecoturismo” avviato dall’Istituto Internazionale Jane Goodal oggi si può parlare di conservazione della foresta e dei suoi primati. Per pranzo avete la possibilità di assaggiare il cibo locale (esperienza molto interessante).

Nel pomeriggio, organizzeremo una camminata guidata nella comunità locale di Bigodi, un modo per conoscere da vicino gli usi e le tradizioni dei popoli Batoro e Bakiga che abitano nelle zone limitrofe della foresta. Questa esperienza è possibile grazie all’organizzazione KAFRED, che provvede alle guide locali.

Inoltre sarà possibile piantare un albero nel sito di riforestazione del progetto “Un viaggiatore, un albero, una foresta”, che noi sosteniamo.

In serata breve spostamento al Parco Nazionale Queen Elizabeth, con cena e pernottamento al Ihamba Lakeside Safari Lodge / Enganzi Lodge / Marafiki Safari Lodge.

Pensione Completa.
Dopo una tazza di caffè davvero presto, partenza per un safari fotografico nel parco Queen Elizabeth nell’ora migliore per ricercare i leoni, il raro leopardo, le mandrie di elefanti e bufali, i kobs ugandesi, la iena maculata.
Raggiungerete i punti panoramici dei laghi craterici e della vetta dei Babbuini.

Pranzo al lodge.
Nel pomeriggio godetevi la speciale escursione in battello sul canale naturale Kazinga dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive oltre ad una concentrazione
eccezionale di volatili.

In serata, breve spostamento nel settore Ishasha del parco Queen Elizabeth, cena e pernottamento a Ishasha Jungle Lodge.

Pensione Completa.
Dopo colazione safari fotografico a Ishasha, area famosa per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio.

La savana di questa regione offre paesaggi straordinari e buone possibilità di fare avvistamenti di animali quali elefanti, antilopi topi, bufali, iene maculate, cobo Ugandese, antilopi d’acqua e molte specie di volatili.

Dopo il pranzo, proseguimento per il Lago Bunyonyi oltre la cittadina di Kabale, capoluogo della regione del Kigezi. La zona sud dell’Uganda, il Kigezi, è un vasto altopiano montuoso che si trova a un’altitudine media di 2000 metri.

Cena e pernottamento ad Arcadia Cottages Bunyonyi / Sharp Island Gorilla Lodge.

Nota: Il trasferimento odierno può variare fino a 5 ore su strade di montagna per circa 140 km.

Pensione Completa.
Dopo colazione farete un’escursione in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, libero dalla bilarzia, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida vi aiuterà a identificare.

Pranzo.
Nel pomeriggio il viaggio prosegue verso l’Area di Conservazione Virunga, tra Kisoro e il Ruanda, ai piedi del vulcano Muhavura dove si trova il parco di Mgahinga Gorilla oppure il parco di
Bwindi Forest Impenetrabile.

Cena e pernottamento al Ichumbi Lodge / Lake Mulehe Bwindi Lodge / Lake Chahafi Lodge.

Nota: A seconda dei permessi per il trekking dei gorilla, il trekking si potrá svolgere a Mgahinga oppure a Bwindi.

Pensione Completa.
Dopo colazione, comincia il trekking alla ricerca di una delle famiglie di gorilla di montagna. Il trekking potrà essere svolto al Parco Nazionale Mgahinga Gorilla oppure al parco di Bwindi
Impenetrabile. Il brivido provocato dall’incontro con i gorilla è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. Dovrete portare con voi acqua e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è consigliabile.

Nel pomeriggio dopo il trekking breve spostamento in Rwanda attraverso la frontiera di Cyanika.

Cena e pernottamento al Mountain Gorilla View Lodge.

Pensione Completa.
Dopo colazione, potrete fare (incluso) a scelta un’attività di camminata nel Parco dei Vulcani, ovvero per vedere il Vecchio centro di Ricerca Karisoke con la tomba di Dian Fossey oppure vedere le scimmie dorate, una specie di primate endemica della zona.

Pranzo.

Nel pomeriggio se il tempo lo consente consigliamo di visitare uno dei progetti di ecoturismo nelle comunità locali, tra cui il Iby’Iwacu Cultural Village a Kinigi (Gorilla Guardian), un modo per vedere più da vicino la vita della gente, tradizioni e costumi e anche per poter assistere alle danze Intore.

Proseguirete in direzione del Parco Nazionale Nyungwe, nel sud del Rwanda lungo il Lago Kivu.

Cena e pernottamento a Kibuye, Cormoran Lodge / Moriah Hill Resort

Pensione Completa.
Dopo la colazione, opzionale, possiamo organizzare un’attività a Kibuye sul lago Kivu: fare un percorso in bicicletta; oppure fare un’escursione in battello sul Lago Kivu per vedere l’Isola di Napoleone; oppure fare il kayak.

Dopo il pranzo in hotel, proseguirete il viaggio per Cyangugu, che si trova sulla sponda sud del lago Kivu, vicino all’entrata della foresta di Nyungwe.

Cena e pernottamento al Chimpanzee Lodge / Emeraude Kivu Resort.

Pensione Completa.
Dopo colazione di buon’ora, alle 6 entrerete nella foresta di Nyungwe per il trekking dei colobi angolani e di altri primati della foresta. Il Parco si espande su 970 km quadrati di verdeggianti colline, la più grande foresta tropicale nell’Africa dell’Est. Ospita ben 13 diverse specie di primati, tra cui il colobo angolano, la scimmia dalla coda rossa, la scimmia velvet, dalla faccia a gufo e la scimmia argentata ed è habitat degli scimpanzè.

Rientro al lodge per il pranzo.

Cena e pernottamento al Chimpanzee Lodge / Emeraude Kivu Resort.

Mezza Pensione.
Dopo colazione visita a Butare, la seconda città del Rwanda per grandezza e capitale culturale del Paese, sede dell’Università nazionale. A Butare si trovano il museo nazionale e anche una serie di negozi di piccoli produttori artigianali caratteristici, quali per la lavorazione dei cesti e l’intarsio con materiali di legno. Un’ulteriore sosta può essere preziosa sulla strada per Kigali per la visita al palazzo reale del re tradizionale del Rwanda, il Mwami, presso Nyanza.

Pranzo lungo il tragitto.
Arrivo in serata a Kigali e riservato alla partenza dall’Aeroporto Internazionale di Kigali.

NOTA: Il tragitto odierno è di circa 5 /6 ore di strada, per circa 260 km. Se necessario, aggiungeremo un pernottamento a Kigali con i supplementi corrispondenti.

La quota comprende

  • Trasferimenti da/all’aeroporto
  • Pensione completa escluse bevande
  • Veicolo 4x4 da safari Land Cruiser
  • Autista/Guida di lingua inglese
  • Trekking dei gorilla in Uganda; trekking degli scimpanzè al Parco di Kibale; trekking dei colobi al Parco di Nyungwe (quote su richiesta)
  • Escursioni in battello in condivisione
  • Ingressi nei Parchi Nazionali e relative attività
  • Attività di eco-turismo e visite incluse nel programma
  • Acqua in auto

La quota non comprende

  • Biglietto aereo
  • Bevande
  • Mance
  • Assicurazione turistica
  • Visti d’ingresso: visto dell’Africa dell’Est al prezzo di USD 100 all’Aeroporto Int. Di Entebbe (Uganda / Rwanda); occorre richiedere autorizzazione ON LINE al Ministero Affari Interni con anticipo
  • Alcolici e bibite extra, mance, servizio di lavanderia
  • Attività indicate come opzionali.

DJU-24

Questo programma di viaggio combinato di due Paesi, Uganda e Ruanda, consente di scoprire il circuito
Occidentale dell’Uganda della Rift Valley, seguendo in Rwanda tra il Parco dei Vulcani, il Lago Kivu e il
parco della foresta di Nyungwe.

Includiamo nel programma le seguenti attività:
Eco-turismo degli scimpanzè al parco di Kibale;
Eco-turismo dei gorilla di montagna in Uganda;
Una camminata a scelta nel Parco dei Vulcani
Un trekking dei primati a Nyungwe.

Sono opzionali le attività sul Lago Kivu.

Estensione possibile
Parco Nazionale Akagera (2 giorni, 1 notte)

Nota: l’estensione viene proposta individualmente sulla base dei partecipanti. Per l’estensione occorre
aggiungere un pernottamnento a Kigali la notte del giorno 13 con supplemento.

Giorno 14 – Parco Nazionale Akagera
Pensione Completa. Dopo la colazione partenza da Kigali in direzione Est per il Parco Nazionale dell’Akagera. Il parco ricopre un’estensione di savana di 1085 chilometri quadrati e prende il nome dal
fiume che segna il confine con la Tanzania. L’area si caratterizza anche per la presenza di molti laghi, tra
cui il principale è l’Ihema, poi il Lago Hago e Kivumba. Dal 2010 la gestione del parco ha visto molti progressi, tra cui il ripopolamento dei leoni e la protezione di alcune aree con recinzioni.

Dopo il pranzo al lodge, nel pomeriggio si organizza una escursione in battello sul Lago Ihema, un’esperienza unica per fare osservazioni di animali e volatili d’acqua, tra cui ippopotami, coccodrilli del
Nilo e specie di uccelli d’acqua.

Cena e pernottamento al Mantis Akagera Game Lodge (supplemento per Ruzizi Tented Lodge) sul lago Ihema.

Nota: La percorrenza odierna è di circa 3 ore di strada per una distanza di circa 120 km.

Giorno 15 – Parco Nazionale Akagera
Mezza Pensione. Presto al mattino si parte per un safari fotografico lungo le piste Nord del parco. Tra gli
animali più frequenti in queste savane ci sono le giraffe, elefanti, bufali, zebre, antilopi impala. Poco
frequenti sono le iene maculate, i leopardi e i leoni. Pranzo.
Nel pomeriggio rientro a Kigali.
Riservato alle partenze dall’aeroporto internazionale di Kigali.

Trekking dei Gorilla
Una delle attrazioni più belle in Uganda, Rwanda e Congo, è quella del trekking dei gorilla di montagna. Questi sono una specie di primate in via di estinzione i cui esemplari si ritrovano solamente in alcune foreste tropicali pluviali di questa regione dell’Africa equatoriale.
I gorilla di montagna sono stati studiati e avvicinati dalla scienza solo negli ultimi decenni, specialmente grazie all’opera di alcuni primatologi, inclusa la famosissima Dian Fossey (“Gorilla nella nebbia”, 1988). Fossey fu uccisa nel 1985 all’età di 52 anni dopo avere passato anni a sensibilizzare il mondo sulla protezione dei gorilla contro il bracconaggio e il commercio illegale.
Le autorità nazionali per la protezione dei parchi naturalistici hanno avviato attività di familiarizzazione di alcune famiglie di gorilla, in modo da abituarle progressivamente ad accettare la presenza di visitatori. Questa attività, cosiddetta “gorilla tracking”, va prenotata con largo anticipo per assicurarsi il permesso individuale necessario. Si svolge con piccoli gruppi di massimo 8 persone al giorno per ciascuna famiglia. Questo consente di salvaguardare la vita dei primati.
La più recente indagine del 2018 ha rivelato che restano circa 1100 individui di gorilla di montagna.
Una parte, ovvero 460 individui, si trovano in Uganda nel Parco Nazionale di Bwindi Impenetrabile, una piccola ma originale foresta tropicale nel Sudovest del Paese. Circa il 40% di questo numero sono stati familiarizzati per ricevere le visite dei turisti, corrispondenti a 17 famiglie in tutto.
Gli altri gorilla di montagna si trovano nell’Area di Conservazione Virunga, che viene divisa tra
Uganda, Rwanda e Congo. Ci sono circa 10 famiglie visitabili dalla parte Rwandese ovvero il Parco
dei Vulcani. Nella parte Congolese ci sono 8 famiglie familiarizzate presenti nel 2018 con un numero totale di gorilla di circa 400.

Come preparare il trekking:
Il safari dei gorilla è un trekking nella foresta tropicale di montagna. Questa si trova ad altitudini sui
2000 metri in media, per cui occorre essere preparati a notti abbastanza fredde con temperatura bassa e condizioni di umidità elevata. La pioggia qui è un fenomeno comune durante tutto l’anno.
Non si può stimare il tempo necessario di camminata per raggiungere la famiglia di gorilla assegnata, dato che questo dipende dai liberi spostamenti dei primati. Ad ogni modo occorre essere preparati a un trekking di circa 5 ore, talvolta lungo sentieri ardui, ripidi sulle montagne dove si trovano i gorilla.
Nel caso di personale limitata mobilità a camminare oppure di poca forma fisica, è anche possibile
un servizio di portantina o sedia a spalla con un costo supplementare da pagare sul posto. Si ricorda inoltre che in ciascun luogo di ingresso, la divisione dei gruppi giornalieri viene fatta anche sulla base delle difficoltà del giorno, cercando di distribuire i turisti sulla base delle loro esigenze (trekking facili, trekking lunghi).
Occorre portare con sè gli scarponi da trekking, pantaloni lunghi e camice con maniche lunghe,
giacca leggera per la pioggia, guanti di tessuto (per spostare eventuali rami e lungo il percorso, ma
anche per fare migliore presa in caso di strade in salita), zaino per portare acqua e il pranzo al
sacco.
Si consiglia di considerare anche il servizio del portatore (vostra borsa e vostra acqua), questo si
potrà prenotare una volta in loco. Il portatore vi aiuterà anche durante la camminata a superare alcuni ostacoli quali dislivelli di terreno, salite e discese su/da colline scivolose.
Ricordate che sarete totalmente fuori da sentieri battuti, camminerete nelle giungla. Si consiglia di prevedere almeno 1 litro di acqua a testa.

Visto di entrata:
Il visto d’ingresso in Uganda viene rilasciato attraverso richiesta online sul sito internet del Ministero
dell’Interno al seguente link: https://visas.immigration.go.ug/.

Occorre avere un passaporto valido per oltre sei mesi e senza bisogno di fototessere. Occorre anche avere la vaccinazione contro la febbre gialla o la sua esenzione. Il costo del visto è di USD 50.
Il visto per Rwanda si ottiene direttamente all’ingresso, ovvero all’Aeroporto di Kigali o ai confini. Il costo è di USD 50 a ogni ingresso. Si richiede il certificato della febbre gialla. E’ possibile ma non obbligatorio fare la richiesta di visto online ed effettuare pagamento on-line.
Nel caso il viaggio includa il Rwanda e/o il Kenya e/o l’Uganda, è possibile richiedere il visto dell’Africa dell’Est al prezzo di USD 100. Se l’ingresso è in Kenya o in Uganda, occorre farne richiesta on-line, mentre in Ruanda direttamente all’ingresso.

Disposizioni sanitarie:
Per viaggiare in Uganda e Rwanda è necessario fare la vaccinazione contro la febbre gialla.
La malaria è presente soprattutto nelle zone più basse di altitudine, quali Kampala, il Lago Vittoria, il
Lago Mburo. Pertanto si consiglia di viaggiare proteggendosi con repellenti contro le zanzare e
vestiti lunghi per la sera. Normalmente ci sono le reti anti-zanzare negli hotels e nei lodge. Come
profilassi anti-malarica, si consiglia il Malarone. In generale, si consiglia ai viaggiatori di aggiornare
la copertura dei vaccini quali tetano, colera, epatite A, meningite.
Si consiglia di portare con sé le medicine di prima necessità utili al viaggio. In ogni caso lungo il
percorso sarà possibile avere accesso a cliniche e farmacie qualora ce ne fosse bisogno.

Date partenza
Arrivi in Uganda a Entebbe il SABATO / Al più tardi Domenica Mattina (eccetto altri giorni in date
eccezionali).
Partenza da Kigali il GIOVEDI

Gennaio: 13
Febbraio: 10
Marzo: 9
Aprile: 13
Maggio: 11
Giugno: 15, 29
Luglio: 13, 27
Agosto: 3, 10
Settembre: 7
Ottobre: 12
Novembre: 9
Dicembre: 14, 28 (Capodanno)


Quote su richiesta

Pernottamenti
Entebbe: 2 Friends Beach Hotel / Boma Hotel / Lake Heights Hotel
Murchison Falls: NP Twiga Safari Lodge / Pakuba Lodge / Bamboo Village
Kibale: NP Isunga Lodge / Turaco Tree Top Lodge / Chimpanzee Forest Guest House / Kibale Guest Cottages
Queen Elizabeth NP: Ihamba Lakeside Lodge / Enganzi Lodge / Marafiki Lodge Ishasha Jungle Lodge
Lake Bunyonyi: Arcadia Cottages Bunyonyi / Bunyonyi Safari Resort
Bwindi Impenetrable NP: Ichumbi Lodge / Lake Mulehe Bwindi Lodge/Lake Chahafi Lodge
Volcanoes NP: Da Vinci Lodge / Mountain Gorilla View Lodge
Kibuye: Rwiza Village Hotel
Nyungwe Forest NP: Chimpanzee Lodge / Emeraude Kivu Resort
Akagera NP: Mantis Akagera Game Lodge

 

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Uganda e Ruanda
  • Viaggio di Gruppo
  • Pensione completa
  • Guida parlante inglese

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter