Zanskar

20 Giorni

Phirtse La Trek

Check in e pernottamento in albergo (pasti non inclusi).

Day 2 :
Delhi

La mattina parte con il tour della Vecchia Delhi.
Nel corso del tour, esplorerai questa località esotica con le sue strette strade sterrate, miriadi di persone e bazar economici e colorati che mantengono viva l'arte tradizionale per cui Delhi è sempre stata famosa. Passa di fronte al Forte Rosso e fai un giro in risciò a pedali. Visita la Jama Masjid, la più grande moschea musulmana dell'India. Dopo la visita alla Vecchia Delhi con la tua guida, visita il più importante Gurdwara Sikh, o tempio Sikh, a Delhi. Successivamente, guidati verso le periferie di Nuova Delhi per esplorare il Humayun Tomb, il sepolcro del XVI secolo di Humayun, il secondo imperatore moghul il cui luogo di riposo è ora un sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, grazie alla sua innovativa architettura moghul.

Pernottamento in hotel (B)

Check-out mattutino dall'hotel e trasferimento all'Aeroporto di Delhi per prendere il volo per Leh.

All'arrivo, check-in in hotel.

Leh, la capitale del Ladakh e un punto di transito storico per le carovane della via della seta d'altri tempi, sembra ancora e si sente come un emporio del passato antico. È una località imminente e affascinante, con due monasteri notevoli, un palazzo, una moschea e innumerevoli viuzze strette e tortuose che invitano il visitatore curioso. Il distretto di Leh è situato approssimativamente tra i 32 e i 36 gradi di latitudine nord e tra i 75 e gli 80 gradi di longitudine est, con un'altitudine che varia da 2300 metri a 5000 metri sul livello del mare.

Giornata completa di riposo per l'acclimatamento e visita serale a Shanti Stupa per il tramonto, costruito nel 1991 da un buddista giapponese e contiene reliquie di Buddha alla sua base.

Successivamente, guida e passeggiata intorno al mercato locale per acquistare qualcosa se necessario.

Cena e pernottamento in hotel a Leh.
Pernottamento in hotel (B, L, D)

Inizia la tua giornata con la visita a Shey, l'antico palazzo del re. Il palazzo fu costruito dal re Deldan Namgyal all'inizio del XVII secolo d.C. come residenza estiva per i re del Ladakh. È il palazzo più antico del Ladakh e sopra di esso si trova una fortezza ancora più antica. Il palazzo e la fortezza sono in rovina, ma il monastero è ancora in uso oggi. All'interno si trova una statua di 39 piedi fatta di rame dorato del Buddha Shakyamuni, realizzata dal re Deldan Namgail in memoria di suo padre Singay Namgail. La statua è l'unica del suo genere nella regione.

Ci dirigiamo verso il monastero di Thiksey, un'impressionante imitazione del Palazzo del Potala di Lhasa, situato in posizione panoramica su un pendio che domina la valle dell'Indo. Thiksey è il monastero più bello di tutti nel Ladakh, appartenente all'ordine Gelukpa. Il monastero fu costruito per la prima volta a Stakmo da Changsem Sherab Zangpo di Stod. Successivamente, il nipote di Sherab Zangpo, Spon Paldan Sherab, fondò il monastero di Thiksey su una collina a nord del fiume Indo nel 1430 d.C. Ci sono santuari sacri e molti oggetti preziosi da vedere.

Dopo pranzo in un ristorante locale, visita il monastero di Hemis, il più grande monastero del Ladakh. Situato a 45 km a sud di Leh, è costruito su un pendio verde circondato da uno spettacolare paesaggio montano e nascosto in una gola. Il monastero appartiene all'ordine Dugpa Kargyutpa e ospita monaci della setta Brokpa o Red Hat. Si possono vedere bellissimi affreschi (pitture) sui muri e la più grande pittura Thangka del Ladakh, lunga oltre 12 metri. All'interno del monastero si possono vedere una statua di rame dorato del Signore Buddha, varie stupa d'oro e d'argento, thangka sacri e molti oggetti. Il monastero fu fondato dalla prima incarnazione di Stagsang Raspa Nawang Gyatso nel 1630, che fu invitato in Ladakh dal re Singay Namgial e offrì un patrimonio religioso in tutta la regione.

Pernottamento in hotel (B, L, D)

Inizia il viaggio verso Kargil attraverso un paesaggio pittoresco, raggiungiamo la confluenza del fiume Indo e del fiume Zanskar. Prosegui per Alchi, un monastero millenario e unico su terreno pianeggiante, e il monastero di Mulbekh, famoso per la statua di Maitreya Buddha alta 9 metri, quindi visita Lamayuru. La storia del monastero di Lamayuru risale al X secolo. Una bellezza sorprendente ti accoglie in questo luogo assolutamente affascinante, conosciuto affettuosamente come Moonland tra la popolazione locale. Il Namika La a 12.200 piedi e il Fotu La a 13.479 piedi.

Cena e pernottamento presso l'hotel a Leh.

Pernottamento in hotel (B)

La mattina dopo la colazione procede verso Rangdum. Dopo una breve guida da Kargil entriamo nella valle di Suru. La valle di Suru è una delle regioni più belle del Ladakh e è il cuore di Kargil. Ammirerai la vista delle imponenti cime di Nun e Kun e del ghiacciaio di Parkachik. Ci sono molti altri picchi con ghiacciaio senza nome lungo il percorso.
All'arrivo a Rangdum, check-in al campo.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Dopo la colazione del mattino procedi a visitare il monastero di Rangdum. Successivamente, procedi verso Zanskar.
Un'ora di guida da Rangdum si trova il passo di Penzila (4200m), l'unico passo per Zanskar. Intorno a Penzi-la ci sono anche molti picchi ghiacciati senza nome e il famoso ghiacciaio di Darang Durung. Questa zona è molto scenica e troverai molte capanne di pastori qui. All'arrivo, check-in al campo a Stonday.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Oggi iniziamo il nostro trek con la salita.
Si tratta di una camminata in salita per attraversare Stongday-la. Non è così ripida da scalare Stongde la, ma è lunga. Ci vorranno quasi 4 ore per raggiungere la cima. Arriverai in cima intorno all'1 del pomeriggio. A volte troverai neve in cima al passo a seconda delle condizioni meteorologiche. Oggi c'è una buona possibilità di vedere alcuni animali selvatici. Dalla cima del passo vedrai magnifici panorami. Quindi scendi fino al sito del campo chiamato Doksa. Doksa significa il campo dove le persone nomadi si stabiliscono stagionalmente. La discesa al campo è facile con un bel paesaggio.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Questa giornata sarà una delle più memorabili del trek. Dovrai attraversare il ruscello diverse volte mentre cammini lungo la valle. Dopo una ventina di minuti a piedi dal campo inizierai ad attraversare il ruscello. L'acqua è molto fredda a causa delle condizioni meteorologiche e della valle stretta. Nella valle ci sono anche alcune salite e discese. Dovrai attraversare il ruscello da 8 a 10 volte.
Sarai nella valle per quattro ore attraversando il ruscello fianco a fianco. Dopo quella parte, salirai un po' e poi continuerai verso il campo. Oggi il campo è bellissimo con acqua sorgiva e un bel paesaggio.
In questa rotta ci sono meno persone e turisti, è principalmente possibile incontrare persone locali da Shade e Stongde.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Anche oggi camminerai lungo la valle. Ora vedrai un paesaggio diverso rispetto a prima. Camminerai su e giù per alcune parti. In alcune parti dovrai camminare lungo la riva di un piccolo fiume. Dovrai attraversare il piccolo fiume prima di Shade e continuare con una piccola salita fino alla strada principale. Vedrai anche un antico ponte mobile di Shade.
Dopo 45 minuti a piedi da lì, dovrai svoltare a sinistra per entrare nel bellissimo villaggio di Shade. In quel punto sembra una porta artificiale di rocce. Dopo 15 minuti a piedi da lì arriverai al villaggio di Shade. Il villaggio è molto isolato nell'Himalaya. Durante questa stagione la gente è occupata nel raccolto, raccogliendo le patate, raccogliendo l'erba per gli animali. Le persone sono impressionate nel vedere i turisti perché ci sono poche persone che vengono da fuori. Dopo quello tornerai al campo scendendo dal villaggio di Shade e vedrai un villaggio familiare con un piccolo monastero chiamato Thangtak. Quindi continuerai verso il campo vicino al fiume.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Questa è la giornata in cui visiterai il famoso monastero di Phuktal.
Mattina dopo la colazione attraverserai il piccolo fiume e continuerai verso Phuktal. Di solito è possibile vedere il leopardo delle nevi in questo percorso. Dopo 1 ora di cammino dal campo, incontrerai il fiume Tsarap. Seguirai il fiume Tsarap fino al monastero di Phuktal. Lungo il percorso ci sono alcune salite e discese. I sentieri sono buoni perché sono stati riparati solo l'anno scorso. Lungo il percorso troverai lo Shukpa, l'incenso locale.

Arrivo al Campo.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Day 12 :
Relax

Dopo una colazione rilassante, visita il monastero di Phuktal, famoso per la sua struttura. È costruito in una grotta sul lato della montagna di roccia morbida. Il monastero è stato costruito da Changsem Sherap Zangpo, discepolo di Gyalwa Tsongkhapa, il fondatore della setta Gelukpa del buddhismo tibetano.

Pernottamento nel monastero (B, L, D)

Trek lungo la riva del fiume e puoi vedere il bellissimo luogo di Sumzom, da cui si può avere una buona vista dei villaggi di Purni, Yal & Cha.

Raggiungi il bellissimo villaggio di Testa dove si troverà il campo.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Dopo una mattina di relax, trekking verso Zingchen passando per il villaggio superiore e inferiore di Testa. Oggi abbiamo un po' di salite e discese, incluso un passo chiamato Toden La (5100 m), che non è così difficile. Continua a trekking attraverso il villaggio di Drangsa e Tsaple è una vista bellissima da vedere.

Campo a Zingchen.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Oggi dobbiamo affrontare una salita ripida di circa 2 ore prima di raggiungere un passo chiamato Phirtse-La, che è un passo moderato rispetto a molti altri.
Successivamente, scenderemo verso la valle di Phirtse Chu e da qui, dopo circa mezz'ora, raggiungeremo il sito del campo di Chumik Marpo.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Oggi abbiamo un trekking più facile con solo poche salite e discese fino al villaggio di Khamarip, dove incontreremo il fiume Lingti Chu. Proseguiremo il trekking lungo il fiume fino al villaggio di Brangsa Stongchek, un piccolo villaggio, e campeggeremo proprio vicino al fiume.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Dopo una mattina di relax, inizia il trekking verso Serchu passando per il villaggio di Shun, dove attualmente non vive più nessuno, poiché la gente si è trasferita a Chumik Gyal, dove la gente del posto gestisce ristoranti durante la stagione a Sarchu, che dista solo 30 minuti a piedi da Sarchu.

Raggiungi il campo di Sarchu e pernottamento.

Pernottamento in tenda mobile (B, L, D)

Dopo colazione, si guida in direzione di Manali.

Check in in hotel e pernottamento (B)

Dopo colazione, check out e partenza per l'aeroporto per il volo per Delhi.

Arrivo e check in. Resto della giornata a disposizione.

Pernottamento (B)

Day 20 :
Delhi

Partenza per il volo di ritorno o di collegamento per la prossima destinazione.

FAR 24

Una delle regioni più remote e ad alta quota del mondo, terra buddista di Zanskar, dove fiumi fragorosi scorrono dai ghiacciai ai piedi di imponenti montagne innevate e passi. Dai monti Nun e Kun alti oltre i 7.000 metri alle cime minori lungo i passi, questo deserto freddo ad alta quota con piccoli e pittoreschi villaggi si estende lungo i ruscelli perennemente alimentati dalla neve. Vivendo con il loro bestiame e raccogliendo il loro unico raccolto prima che la loro terra si congeli nelle gelate invernali a meno 40 gradi Celsius, queste persone semplici, calorose, sorridenti e amichevoli conducono una delle vite più difficili del pianeta.

Con monasteri spettacolari come il Karsha Gompa e la bellezza mozzafiato del Phuktal Gompa che si aggrappa al bordo di una grotta elevata, si possono ammirare alcune delle opere d’arte buddiste più belle e colorate.
I passi di Stongdey la e Fritzi La sono una salita incantevole con bellissime viste delle valli circostanti e delle catene montuose. I prati sono punteggiati da pastori che fanno pascolare le loro pecore e capre, mentre i passi sono coperti da colorate bandiere di preghiera sventolanti che trasportano nei venti che soffiano le sante preghiere di “Om Mani Padme Hum” o “Salve la Gioia nel Fiore di Loto – Signore Buddha”.

Attrazioni principali

  • Un'avventura di 20 giorni con 10 giorni di trekking, inclusi 13 pernottamenti in tenda attraverso i passi di Tongsdey e Pensi La
  • Volerete a Leh e partirte da Kullu vicino a Manali, con i servizi di guide per il trekking inclusi e trasporto per un bagaglio di 20 kg
  • Esplorerete la spettacolare valle di Zanskar con i magnifici monasteri di Rangdun, Kursha e Phugtal, oltre a viste spettacolari del Monte Nun e del Monte Kun.
  • Avrete l'opportunità di vivere l'esperienza della valle del fiume Indo a Leh, visitando i suoi splendidi monasteri come Shey, Thiksey e Hemis, concludendo poi il viaggio nelle città di Delhi, sia Vecchia che Nuova.

Periodo migliore: da giugno a settembre

Quote su richiesta

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Zanskar
  • Viaggio Individuale / Active

DOVE TI PIACEREBBE ANDARE?

Ultimi Articoli

Newsletter